Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Castrofilippo, utilizzava un cellulare rubato. Denunciato un diciottenne dalla polizia di Canicattì

Castrofilippo, utilizzava un cellulare rubato. Denunciato un diciottenne dalla polizia di Canicattì

Gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Canicattì, hanno denunciato in stato di libertà un diciottenne di origini toscane ma da anni residente a Castrofilippo. Il giovane è accusato di ricettazione. In particolare avrebbe usato il telefono che era stato rubato in un museo di Palermo ad una donna anziana. Dopo la denuncia del furto da parte della proprietaria sono partite le indagini della polizia con gli agenti che sono riusciti a risalire a colui il quale utilizzava l’apparecchio che era stato rubato qualche mese prima. Il giovane, sentito dalla polizia, non ha saputo fornire spiegazioni circa l’acquisto del telefonino.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su