Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Amministrative a Ravanusa, s’infiamma il dibattito politico: 5 candidati sindaco?

Amministrative a Ravanusa, s’infiamma il dibattito politico: 5 candidati sindaco?

Politica in fermento a Ravanusa in vista delle prossime elezioni amministrative. Tra riunioni top secret e primi meeting alla luce del sole si fanno più forti le indiscrezioni sugli eventuali candidati in corsa per una poltrona in giunta o in consiglio comunale.

Al momento si parla di 5 aspiranti sindaco. Ufficiale, e già da tempo, la ricandidatura con la lista “Andiamo avanti”  dell’uscente Carmelo D’Angelo, che ha incassato da settimane il via libera dal gruppo che fa riferimento al vice presidente della Regione, Roberto Di Mauro, con il quale in questi anni ha condiviso la guida dell’amministrazione, dagli amici di Forza Italia e da Riccardo Gallo e dal gruppo autonomista vicino a Carmelo Pullara. Ma D’Angelo conta anche sul gradimento di alcune forze dello schieramento opposto. Dall’altro lato, dopo la rinuncia di Salvatore Pitrola, i consiglieri d’opposizione sono alla ricerca di una persona credibile e che possa trovare l’eventuale appoggio anche di altri schieramenti. Tra questi potrebbe esserci il Popolo della Famiglia, che stamattina ha reso noto di scendere in campo.

“Riecheggia dopo 25 anni nella valle dei  templi di Agrigento l’ anatema di Giovanni Paolo II :” convertitevi!”. Pertanto, fedeli ai valori di giustizia, legalità e onestà, sosterremo un programma che possa generare sviluppo e benessere sociale – fanno sapere dal PDF – La famiglia sopra ogni cosa. San Giovanni Paolo II considera la famiglia come ‘il prisma attraverso cui affrontare tutti gli aspetti della società’. In un contesto precario di  sviluppo economico-sociale, Ravanusa registra un calo demografico. Inoltre, molte famiglie, e soprattutto i giovani, abbandonano il paese. La povertà aumenta e molte sono le famiglie che non riescono a sbarcare il lunario. Dobbiamo responsabilizzare i giovani che rappresentano la speranza per un futuro migliore cercando di creare le condizioni per la realizzazione dei loro sogni. La politica deve avere un progetto progressista che generi occupazione e rilancio economico. Il popolo della famiglia vuole essere un modello trasparente coerente con i valori cristiani che si batte per gli interessi di tutti. La nostra forza sarà, l’impegno e l’ attenzione, rivolta a tutta la comunità”.

Ma per avere notizie più dettagliate bisognerà attendere l’esito del tavolo di concertazione in programma nei prossimi giorni.

Pare ormai certa la candidatura di Lillo Massimiliano Musso, sostenuto da “Ravanusa civile e moderna”. Invece, è ancora da confermare l’eventuale presenza alla competizione elettorale di giugno del Movimento Cinque Stelle, che potrebbe indicare come sindaco Renato Speciale, mentre si fanno sempre più insistenti le voci su un quinto candidato sindaco o comunque di una quinta civica che potrebbe essere ufficializzata soltanto all’ultimo minuto, probabilmente anche pochi minuti prima della chiusura della presentazione delle liste.

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su