Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Controlli a raffica in tutto l’Agrigentino, 4 arresti e 4 denunce

Controlli a raffica in tutto l’Agrigentino, 4 arresti e 4 denunce

In tutta la provincia di Agrigento, è scattato in simultanea un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato ad intensificare la prevenzione ed il contrasto della criminalità, in particolare nelle zone periferiche dei centri urbani.
Sono entrate in azione numerose pattuglie dei cinque Comandi Compagnia Carabinieri (Agrigento -Sciacca – Cammarata – Canicattì – Licata) e delle 43 Stazioni dell’Arma, presenti in modo capillare nella provincia. Complessivamente sono stati impiegati sul campo 100 carabinieri.

Verifiche ed accertamenti sono stati eseguiti nei confronti di un centinaio di persone sottoposte a misure cautelari di varia natura o alternative alla detenzione. Complessivamente sono state 4 le persone arrestate, in particolare per violazioni alle misure di prevenzione o cautelari e su ordine di carcerazione.

Nel dettaglio, a Sciacca è finito in manette S.M.A., 53enne, il quale deve scontare la pena detentiva di anni 2 e mesi 6 di reclusione per truffa ed altro; a Santa Margherita di Belice è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale S.L., 45enne, scagliatosi contro i carabinieri durante un controllo di identificazione; a Favara è stato arrestato P.A. 78enne, beccato a spasso nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari; a Villaseta è finito in manette A.A., 47enne, detenuto domiciliare, sorpreso fuori dalla propria abitazione.

Per quanto attiene al rispetto del Codice della Strada, sono state identificate oltre 300 persone, e controllati circa 200 veicoli. Elevate numerose sanzioni, in particolare per guida senza le cinture di sicurezza, uso del cellulare alla guida, mancata copertura assicurativa e mancata revisione.
In tre casi, è scattata anche la denuncia per guida senza patente, ed in un caso per guida sotto l’influenza dell’alcool. Sono state ritirate sette carte di circolazione ed altrettanti i mezzi sequestrati.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su