Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, ruba bistecche e pannolini per necessità: ragazza denunciata

Agrigento, ruba bistecche e pannolini per necessità: ragazza denunciata

Una donna ha rubato due bistecche e alcuni prodotti per il figlio neonato dagli scaffali di un supermercato. Per un totale di 11 euro e 70 centesimi. La protagonista ha messo a segno il furto per necessità. Lei è disoccupata e la famiglia vive nell’indigenza. Scoperta ha restituito tutto. Questo non è bastato a evitare la denuncia per furto. La ragazza, poco più che ventenne, di Agrigento, abita nella zona di “Bonamorone”. Si è impossessata di una confezione contenente due fettine di carne, un barattolo di fazzolettini imbevuti e un pacco di pannolini.  Uno degli addetti del market si è accorto del furto, e ha avvertito il centralino del 113. I poliziotti giunti sul posto hanno individuato e fermato la giovane, in pochi attimi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su