Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata > Coppa Italia Eccellenza: il Licata compie l’impresa e passa il turno. Il portiere Iacono para 3 penalty

Coppa Italia Eccellenza: il Licata compie l’impresa e passa il turno. Il portiere Iacono para 3 penalty

Mazara: Dolenti, Di Mercurio, Grippi(65’ Accetta), Palazzo, Licata, Ciancimino , Di Simone(57’ Gomez ), Russello, Cortese, Rosella(88’ Maltese), Sciara(75’ Giacalone). All. Brucculeri
Licata: Iacono, Cappello, Grasso, Favero, Maltese, LiBrizzi, Rizzo, Civilleri(80’ Trevizan), Cannavo’, Tumbarello (65’Tomarchio88’ Dama)Taormina(85’Corsino). All. Campanella
Arbitro: Saputo di Palermo
Reti: 26’ Cannavò , 50’ Di Mercurio(aut).Corsino, Dama, Cannavò , Dolenti

Sembrava già segnato il destino in Coppa dei gialloblù ma il Licata non muore mai e ribaltando lo 0-2 dell’andata vince con lo stesso risultato grazie alla rete di Cannavò nel primo tempo e ad un’autorete incredibile di Di Mercurio. A decidere la gara la lotteria dei rigori con un super Pietro Iacono che para 3 rigori. Di Cannavò il rigore decisivo, insieme alle reti di Corsino e Dama. Errori gialloblù per Rizzo e Favero, ultimo arrivato in gialloblù proprio dal Mazara. In finale il Licata affronterà il Sant’agata che ha battuto anche al ritorno il Paternò grazie alla rete dell’ex Licata Federico Matera.

Fonte Licata calcio news

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su