Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Cianciana premia i campioni di Jujistu

Cianciana premia i campioni di Jujistu

Gli amministratori comunali hanno premiato gli atleti e i dirigenti della società ciancianese che hanno preso parte il 16 e il 17 dicembre scorso nel palazzetto dello sport di Cattolica Eraclea alla fase nazionale dell’Italian Cup di Ju-Jitsu nel corso della quale hanno ottenuto il terzo posti, come atleti e come società, nella classifica finale. A premiare una dozzina di giovani tra atleti e dirigenti sono stati il sindaco Santo Alfano e l’assessore comunale allo Sport Silvana Bartolomeo i quali hanno consegnato dei trofei e delle pergamene.

 Una menzione particolare è stata attribuita dal sindaco Alfano alla palestra dell’asd “JU-JITSU Accademy” di Cianciana e al suo maestro Giuseppe Diecidue, oltre che ai collaboratori, i maestri Sonia Diecidue, Gaetano Provenzano e Angelo Piazza. L’assessore Bartolomeo ha consegnato, a nome dell’amministrazione comunale, nelle mani del maestro Diecidue, un riconoscimento alla palestra ciancianese che si è distinta nella  manifestazione dell’Italian Cup di Ju-Jitsu di Cattolica Eraclea, con la conquista del terzo posto finale che – come dichiarato da Diecidue – “rappresenta un risultato eccellente per la provincia di Agrigento e per la Sicilia”.

Questi i giovani atleti premiati al palazzo comunale con gli attestati di merito: Danilo Buggemi e Giuseppe Ciraolo, categoria under 12, Antonio Martorana, under 10, Salvatore Martorana e Pasquale Mula, ambedue under 12, Angelo Montalbano, Dario Rosario Setticasi ed Ettore Agostino Amato, tutti e tre under 18, e Salvatore Ragona, categoria senior.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su