Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì,riunione dell’assemblea cittadina. I consiglieri vicini a Vergopia confermano il sostegno all’amministrazione Di Ventura.

Canicattì,riunione dell’assemblea cittadina. I consiglieri vicini a Vergopia confermano il sostegno all’amministrazione Di Ventura.

Il Consiglio comunale di Canicattì, ha approvato quasi tutti i punti inseriti all’ordine del giorni Ritiratoil punto relativo alla mozione presentata dal Consigliere Fabio Falcone, capogruppo del movimento Cinque stelle, sul Caregiver perché lo stesso consigliere ha spiegato che ci sono in corso modifiche alla Camera dei deputati sulla materia. E’ stata invece approvata all’unanimità la mozione presentata dal gruppo del Partito democratico sull’istituzione di un Infopoint “Resto al sud”, primo firmatario il consigliere Angelo Cuva, espressione dei Giovani democratici di Canicattì e sottoscritto da tutti gli altri 6 consiglieri del Pd. Approvato infine il regolamento per l’assegnazione delle aree del piano di insediamenti produttivi di contrada Bastianella proposto dal dirigente Angelo Licata che darà il via libera al nuovo bando per la concessione delle aree agli artigiani. Prima dell’inizio dei lavori consiliari si è aperta una discussione politica avviata dal Consigliere Giangaspare DiFazio sulla situazione che si registra in giunta Di Ventura dopo il dimissionamento del vice sindaco Tommaso Vergopia. Il sindaco ha dichiarato che era venuto meno il rapporto di fiducia con il suo vice e che le motivazioni sono inserite nella determina che ha revocato gli incarichi  Vergopia. Di Fazio ha confermato la sua appartenenza al gruppo consiliare di Uniti per Canicattì, assieme a Silvia Li Calzi ed Ignazio Giardina ed ha detto di essere ancora espressione della maggioranza che sostiene il sindaco Ettore Di Ventura.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su