Tu sei qui
Home > Cultura-Eventi-Spettacolo > IL TEATRO DEL FUOCO DANZA SULL’ETNA, E CHIUDE L’ESTATE IN SICILIA CON LA NOTTE EUROPEA DEI VULCANI

IL TEATRO DEL FUOCO DANZA SULL’ETNA, E CHIUDE L’ESTATE IN SICILIA CON LA NOTTE EUROPEA DEI VULCANI

  Il Teatro del Fuoco i prossimi 28 e 29 settembre si esibisce sulla grande madre Etna per concludere la stagione estiva a “La notte europea dei Vulcani”.

Sono “Fire & Light”  ed “Energy” le due performances che segnano la chiusura del tour estivo del Teatro del Fuoco e della stagione estiva siciliana sulla grande madre Etna, vulcano più alto d’Europa dove il Teatro del Fuoco si è già esibito nel 2010.

Il primo appuntamento con il Teatro del Fuoco è giovedì 28 settembre a Nicolosi alle ore 19.30, nella Piazza Vittorio Emanuele, con la performance “Fire & Light”, una coreografia che trasforma dolcemente le sue forme verso immagini che rapiranno lo spettatore con  fuoco e luci in un viaggio di colore e calore.

Venerdì 29 settembre in occasione de “La Notte Europea dei Vulcani”, a Linguaglossa, gli artisti internazionali del Teatro del Fuoco si esibiranno con “Energy”, uno spettacolo  in cui il fuoco è simbolo di forza e potenza, fatto da dinamiche coreografie che si ampliano in perfetto sincrono lasciando il pubblico col fiato sospeso in uno show frizzante, giovane ed elegante. L’evento si svolgerà presso il Colonnato dei Domenicani della Casa Albergo San Tommaso alle ore 22.00.

“La Notte Europea dei Vulcani”, è un’iniziativa internazionale organizzata nel mondo della ricerca scientifica vulcanologica in concomitanza alla “Notte Europea dei Ricercatori”, e si svolge contemporaneamente in Spagna: a Fuencaliente de la Palma, Ingenio, Pájara, La Orotava nelle Isole Canarie, a Ciudad Real nella regione di Castiglia – La Mancia, a Olot in Catalogna. In Italia: a Bologna, Catania, Linguaglossa, Napoli, Pisa, Stromboli, Vulcano. In Portogallo a Lagoa e Ponta Delgada. A Portsmouth in Inghilterra, a Parigi, Budapest, Potsdam in Germania, Fogo e Praia a Capo Verde.

Gli appuntamenti di settembre del Teatro del Fuoco sull’Etna sono stati programmati dall’Assessore Antony Barbagallo  per promuovere il territorio con appuntamenti di qualità internazionali, come annunciato ad inizio estate.  Il Teatro del Fuoco, è uno dei principali strumenti di promozione turistica, – ha dichiarato l’assessore Anthony Barbagallo –  che rende  la Sicilia protagonista del mondo abbracciando turisti di  tutte le etnie ed età ”.

“Promuoviamo la cultura – dichiara Amelia Bucalo Triglia produttrice dell’evento – attraverso eventi unici ed emozionali che creano partecipazione raccontando valori positivi strettamente connessi all’energia vulcanica. Lo spettacolo è la punta di contatto con il pubblico per farti sognare stimolandoti a fare.

Il Teatro del Fuoco continua gli appuntamenti del decimo anno di attività che ha avuto inizio con successo con lo show “10” del  1 agosto a Palermo con  la mostra fotografica “Fuoco Sicilia”, per la sezione Teatro del Fuoco Focus, allestita in diversi punti chiave di Palermo e della Sicilia, nelle isole Eolie ed Egadi, a Trapani e Catania, visitabile fino al 21 ottobre.  E ancora Teatro del Fuoco Food, sezione alla dieta mediterranea grazie all’estro creativo degli chef siciliani Gigi Mangia (Palermo), Ristorante da Filippino (Lipari), Officina Gastronomica Resort (Trapani), Osteria Pane, Olio e Sale (Mascalucia)e  Teatro del Fuoco Letteratura, sezione dedicata ai giovani scrittori ed editori.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su