Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello inchiesta sulle tangenti, arrestato il capo dell’Ufficio Ambiente, Giuseppe Nigro

Campobello inchiesta sulle tangenti, arrestato il capo dell’Ufficio Ambiente, Giuseppe Nigro

Campobello di Licata, Ci sono sviluppi nell’inchiesta che questa mattina a Campobello di Licata ha portato in carcere Franco La Mendola, impiegato dell’ufficio tecnico comunale incastrato dai carabinieri mentre stava intascando una tangente. Nel pomeriggio, i carabinieri dopo l’ammissione di La Mendola, che agli inquirenti ha raccontato che i soldi, circa 3000 euro, dovevano essere spartiti con il responsabile dell’ufficio ambiente, le manette sono scattate anche per il geologo Giuseppe Nigro, in un primo momento iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Agrigento. I particolari di questa vicenda, partita dalla denuncia di un imprenditore saranno illustrati domani alle 10.30 durante una conferenza stampa che si terrà presso la Procura di Agrigento. I due sono difesi dagli avvocati Balsamo e Manganello e rispondono di concussione.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su