Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Canicattì, importanti novità per la sanità agrigentina ed il Barone Lombardo: l’annuncio del deputato Cani

Canicattì, importanti novità per la sanità agrigentina ed il Barone Lombardo: l’annuncio del deputato Cani

Importanti novità per la sanità agrigentina ed in particolare per l’ospedale Barone Lombardo di Canicattì. Ad annunciarle il deputato regionale Gaetano Cani, componente della commissione Sanità all’Ars. “Dopo diversi incontri con il nuovo commissario il dottor Gervasio Venuti e la direzione strategica dell’Asp di Agrigento- dichiara Cani- posso comunicare  ufficialmente che sono stati definiti  dei passaggi fondamentali che andranno a colmare tutte le lacune che si sono create in questi mesi nella sanità della nostra provincia.  Infatti, – aggiunge il deputato regionale- sono stati approvati in via definitiva: la dotazione organica dell’Asp di Agrigento, ed il piano triennale delle assunzioni.  Un traguardo importantissimo è quello che l’Asp di Agrigento, ha avuto l’autorizzazione dopo vari incontri di cui mi sono fatto promotore,  da parte dell’Assessorato Regionale alla Sanità, ad attingere dalle graduatorie delle altre Aziende Sanitarie Siciliane dell’isola  per assumere medici a tempo indeterminato e sopperire in questo modo alla carenza cronica che si registra in quasi tutte le strutture della nostra provincia e tra queste l’ospedale  Barone Lombardo di Canicattì.  Inoltre l’Asp di Agrigento  – continua Cani- potrà procedere  al reperimento di personale dalla graduatoria dell’azienda ospedaliera Villa Sofia- Cervello di Palermo. Infine- conclude il componente della Commissione Sanità  all’Ars- presso l’Asp di Agrigento è stato stilato  un verbale  alla presenza del commissario Venuti e di tutta la direzione strategica dell’azienda  dove viene riportato  che il primo medico assunto dall’Asp di Agrigento sarà impiegato presso l’area di emergenza- urgenza (pronto soccorso) dell’ospedale di Canicattì dando priorità assoluta al Barone Lombardo. E’ stato un lavoro faticoso ma soddisfacente per i risultati ottenuti che garantiranno una migliore e puntuale assistenza  medica agli utenti di Canicattì e dell’intera provincia di Agrigento”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su