Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Salvaguardati gli ospedali di Canicattì e Licata, la soddisfazione di Cani

Salvaguardati gli ospedali di Canicattì e Licata, la soddisfazione di Cani

Intervento del deputato di Canicattì Gaetano Cani, componente della commissione Sanità all’Ars, sul nuovo piano della rete ospedaliera siciliana che interessa da vicino i presidi di Canicattì e Licata.

Scrive Cani: “Il via libera in commissione sanità all’Ars sul nuovo piano della rete ospedaliera siciliana è l’ambizione alla quale aspiravamo da tempo. In questa maniera si apre una stagione di stabilizzazioni e mobilità, nuovi concorsi e cinquemila assunzioni di medici, infermieri e personale sanitario, bloccati dal 2012. Più posti letto e meno poltrone ma soprattutto diverse strutture promosse e nuovi reparti. Salvaguardati gli ospedali Barone Lombardo di Canicattì ed il San Giacomo d’ Altopasso di Licata. Ci auguriamo adesso che il Ministero dell’Economia e quello della Salute diano il parere definitivo e concludere così il suo iter”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su