Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Rubano sportello bancomat a Sommatino. In manette fratelli di Pietraperzia

Rubano sportello bancomat a Sommatino. In manette fratelli di Pietraperzia

aluI carabinieri hanno arrestato due degli autori del furto di uno sportello bancomat compiuto, ieri mattina, intorno alle 4, presso la filiale Unicredit di Sommatino.

In manette sono finiti due fratelli, Cosimo e Eugenio Alu’, rispettivamente di 37 e 34 anni, entrambi incensurati di Pietraperzia, nell’ennese.

I due, secondo quanto accertato dagli investigatori, farebbero parte di una banda composta da almeno cinque persone, responsabili del furto dello sportello bancomat. I ladri, utilizzando un autocarro munito di braccio gru, rubato durante la notte a Pietraperzia, sono riusciti a scardinare e rubare lo sportello bancomat. Durante la fuga, inoltre, hanno rapinato un panettiere, facendosi consegnare il proprio furgone.

Scattato l’allarme, i carabinieri hanno avviato le ricerche. Le tracce lasciate dai malviventi durante la fuga hanno condotto i militari in contrada Marano, in territorio di Pietraperzia.
Dopo avere setacciato numerosi casolari, i carabinieri sono riusciti a rintracciare la cassa bancomat, ancora integra e con all’interno 23 mila euro circa, in un casolare nei pressi di un’azienda agricola. Le ulteriori ricerche hanno consentito agli investigatori di bloccare, all’interno del fondo agricolo, i due proprietari, che sono stati arrestati. Inoltre, nelle vicinanze, è stato ritrovato l’autocarro Iveco Daily munito di braccio gru utilizzato per il trasporto della cassa bancomat, che verrà restituito al legittimo proprietario.

Le indagini, coordinate dal pm Francesco Augusto Rio della Procura di Enna, puntano ad individuare i complici dei due fratelli, che sono stati condotti in carcere.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su