Tu sei qui
Home > Attualità > Favara. Disastro elettorale

Favara. Disastro elettorale

spoglioAutentico “disastro elettorale” a Favara. Come riportato dai colleghi di Siciliaonpress, dall’esamina dei verbali dei seggi elettorali da parte del magistrato incaricato, il dottor Ricotta, sono emersi verbali sbagliati, incompleti, alcuni scritti, cancellati e riscritti e comunque pieni di errori. Ed ancora il responsabile dell’ufficio elettorale del Tribunale, preposto alla raccolta delle buste contenenti le schede votate e le tabelle di scrutinio, ha rimandato tutto indietro al Comune di Favara in quanto molte buste, pur essendo chiuse, non avevano apposto sui lembi di chiusura, così come previsto dalla legge, il bollo della sezione  e le firme del presidente e degli altri componenti del seggio elettorale.

Di fronte a tutti questi problemi si preannunciano ricorsi e sembra che i primi siano già stati presentati.

Per molti si tratta di qualcosa di prevedibile per due fattori: la non stop elettorale e l’inesperienza di tanti presidenti di seggio nominati per l’indisponibilità dei titolari.

Ma la causa principale non può non essere legata appunto alla norma che vuole le elezioni in un sola giornata e lo spoglio che si deve svolgere a seguire, costringendo i componenti del seggio a lavorare per 30 ore e anche più.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su