Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Muos, le mamme di Niscemi scrivono al Prefetto

Muos, le mamme di Niscemi scrivono al Prefetto

Mamme-No-MuosLe mamme “No Muos” chiedono l’intervento del prefetto di Caltanissetta sulla questione dell’impianto. Il gruppo ha scritto al rappresentante dello Stato in vista delle “misurazioni sul campo all’impianto Muos e delle antenne NRTF” previste per il 9 e 10 marzo prossimi.

Loading...

“Il timore per questa verifica – scrivono – e’ diffuso e oggetto di un allarme preoccupante tra la popolazione. In particolare come mamme, ci rivolgiamo a Lei Prefetto, rappresentante dello Stato nel territorio, affinche’ riesca a fugare ogni nube su quanto accadra’ a Niscemi nei prossimi giorni. Purtroppo a base di Niscemi non e’ mai stata oggetto di attenzioni da parte delle autorita’ preposte e questo ci amareggia non poco considerate le percentuali di tumori legati o riconducibili alle emissioni di onde elettromagnetiche. Adesso si vorrebbero accendere contemporaneamente il Muos, dunque le 3 parabole, e le 46 antenne Nrtf. Il tutto alla massima potenza! Ci chiediamo cosa possa essere cambiato – proseguono le mamme No Muos rispetto a un mese fa, quando il suo ufficio aveva bloccato lo svolgimento delle precedenti verificazioni perche’ rimanevano ignoti gli effetti dell’accensione dell’impianto sulla popolazione”.

Infine le mamme annunciando azioni forti. “Noi nei giorni delle misurazioni saremo in contrada Ulmo, rischiando in prima persona”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su