Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > “Donare sangue è vita”. Domani seconda giornata al “Barone Lombardo”

“Donare sangue è vita”. Domani seconda giornata al “Barone Lombardo”

11011805_10208788474099168_2338126521421992132_oRitorna domani l’appuntamento con la giornata delle donazioni di sangue all’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì, a cura dell’A.V.D.S. (Associazione Volontari Donatori Sangue), presieduta da Marcella Buccheri.

Dalle 8 alle 11, al centro trasfusionale del nosocomio di contrada Giarre, sarà possibile compiere questo gesto di grande solidarietà.

“Il sangue ed i suoi componenti sono ancora oggi uno dei doni più preziosi che ognuno di noi può regalare ad un altro uomo – spiega Marcella Buccheri – Basterebbe questa considerazione a rispondere alla domanda “Perché diventare donatore?”. Ma noi ti diamo ben dieci ragioni per farlo: il sangue ha un valore insostituibile, di qualsiasi tipo sia il tuo gruppo sanguigno; donare ti chiede solo un’ora del tuo tempo la donazione in sé ti prende 10 o 15 minuti; donare è sicuro perché il materiale della donazione è sterile e monouso; non aspettare di avere bisogno di una trasfusione per diventare donatore; il sangue non si può comperare o realizzare artificialmente; si può solo donare; ogni donazione può aiutare fino a tre vite; camminerai a testa
alta; la donazione ti chiede solo la decima parte del12794633_10208915942885808_2961244601076793029_n tuo sangue. Il tuo organismo lo ricostituisce in 24 ore circa; aiuterai la ricerca; donare sangue è la cosa giusta da fare”.

Infine, la presidente di A.V.D.S ricorda ai donatori che prima del prelievo possono fare una colazione leggera con caffè e biscotto o bere un succo di frutta o prendere uno yogurt. mentre chi farà la pre-donazione dovrà essere a digiuno. E dopo aver donato, come sempre, l’associazione offrirà la colazione a tutti i partecipanti.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su