Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata, evade dai domiciliari, spacca il lunotto di un’auto e oppone resistenza ai carabinieri. In manette un 49enne

Licata, evade dai domiciliari, spacca il lunotto di un’auto e oppone resistenza ai carabinieri. In manette un 49enne

carabinieriI Carabinieri della Stazione e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio di pattuglia, hanno arrestato in flagranza di reato Vincenzo Cannizzaro, 49 anni, disoccupato del luogo, pregiudicato, già ai domiciliari, responsabile dei reati di evasione, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.

I militari hanno sorpreso il licatese ubriaco in via Grangela, nonostante fosse sottoposto ai domiciliari. L’uomo, in preda all’alcol alla vista dei Carabinieri ha subito manifestato un atteggiamento aggressivo, è andato in escandescenza è ha cominciato a colpire con violenza, distruggendolo, il lunotto di una Ford Fiesta che si trovava parcheggiata nelle vicinanze.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno soccorso il 49enne per i tagli che si era procurato alla mano destra.

Il licatese è stato poi trattenuto presso le camere di sicurezza della locale Compagnia dei Carabinieri, in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su