Tu sei qui
Home > Sport > Canicattì Calcio. Dopo la sconfitta di Palma si riunisce la società. Provvedimenti all’orizzonte?

Canicattì Calcio. Dopo la sconfitta di Palma si riunisce la società. Provvedimenti all’orizzonte?

gol canicattìDopo la brutta sconfitta di domenica pomeriggio a Palma di Montechiaro, il Canicattì Calcio si interroga su quanto accaduto e sui motivi di un blackout che ha portato a una incredibile sconfitta quando invece, paradossalmente, la vittoria sembrava cosa fatta. Infatti per quaranta minuti si è visto solo il Canicattì Calcio in campo con Bannardo che aveva regalato il doppio vantaggio ai biancorossi e, anche se il Palma aveva accorciato le distanze col rigore trasformato da Mazza e nato da una disattenzione difensiva, nulla lasciava presagire il ribaltone maturato nella ripresa.

Verrebbe da dire che il Canicattì è rimasto negli spogliatoi subendo due gol e, nonostante fosse arrivato il pareggio a pochi minuti dal termine, incassandone altri due nel finale che hanno portato al 5 a 3 finale. Un risultato che la dirigenza non ha gradito definendo la prova dei ragazzi, almeno di alcuni di loro, “ingiustificabile” in un post su Facebook in cui c’era scritto: “Il pubblico che oggi vi ha seguito non meritava questa prestazione. La maglia, la storia, la città e la società non meritano questo. La società chiede scusa a tutti a nome della squadra promettendo di dare e fare il massimo per ripartire quando prima e più forti di prima”. Il pensiero della società va soprattutto ai tanti tifosi (in particolare quelli presenti a Palma, circa 70/80) che continuano a dare fiducia e a sostenere la squadra nonostante i risultati.

Di certo, come detto prima, bisogna i capire i motivi di un autentico blackout. Probabilmente troppa sicurezza o magari un rilassamento nato da un super inizio partita che magari potrebbe aver generato la convinzione che la vittoria era ormai in tasca. Un atteggiamento non gradito dalla società che, da quanto abbiamo appreso, si riunirà a metà settimana per analizzare quanto accaduto e prendere eventuali provvedimenti per cercare di scuotere ulteriormente l’ambiente. Era già accaduto con l’avvicendamento in panchina tra Filippazzo e Falsone che aveva portato alla vittoria con l’Aragona che aveva ricaricato l’ambiente ma questa sconfitta ha destato parecchie perplessità. La sconfitta di Palma porterà a delle conseguenze?

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su