Pudzianowski si limitò a scuotere la testa. Un brutale knockout al KSW. Non ti alzi più [WIDEO]

Mario BudzianowskiChi solo a maggio torna in gabbiaSabato era seduto nell’auditorium di Radom e scosse la testa in segno di apprezzamento. Rafai Kijachuk già in quel momento corre Dopo l’ottagono e godetevi la sua prima vittoria nell’unione KSWPerché un attimo prima ha rovesciato il francese Yan Quadja

Guarda il video
L’allenatore Jan Bachovich. “Gli scorpioni girano correttamente”

Incubo ad eliminazione diretta in Cage Wariors. Spegni la luce in un colpo [WIDEO]

“Ho dormito un po’ all’inizio del combattimento”

Questo è stato solo il terzo incontro alla festa del sabato KSWCategoria dei pesi massimi leggeri. – Sei cresciuto un po’ dall’inizio BattaglieroMa poi tutto è andato come previsto – ha detto Kijańczuk, che sabato ha avuto bisogno di due minuti e tre secondi per battere Kouadja.

Ma non è stata unilaterale per due minuti, perché i francesi non erano completamente indifesi prima. – Che guerra sotto la rete, che combattimento – i commentatori si sono meravigliati quando Kwadja ha rovesciato per la prima volta Kiganchuk, e dopo un po’, dopo essersi messo le ginocchia sulla testa, è caduto lui stesso sul tappeto. E non si è più alzato da quel tappeto. Una volta, mentre Kiganchuk si copriva la testa con una pioggia di colpi, smise di difendersi e tenne la guardia alta. Il giudice Thomas Brudner non aveva scelta: doveva fermarlo.

Kijańczuk, specialista in ko rapidi

Per Kijańczuk, questo è stato un debutto in KSW, ma non è stato un debutto in gabbia, perché in precedenza in altri campionati aveva ottenuto ben nove vittorie su 10 all’inizio. Di recente – a dicembre alla festa di Madness Cage Fighting, dove Kijańczuk ha avuto bisogno di solo 19 secondi per affrontare Felix Polianidis. – Sono venuto in KSW per fare quello che so fare meglio, cioè finire la mia competizione in anticipo. Aspettati questo da me – Kijańczuk ha annunciato i suoi prossimi incontri.

READ  Lo schema del Super Bowl di Shawn McVeigh fallisce. Gli arieti hanno vinto una volta che si sono adattati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto