Guerra in Ucraina. Sergei Lavrov ha commentato il piano di Jaroslav Kaczynski

Martedì, i Primi Ministri di Polonia, Repubblica Ceca e Slovacco si sono recati a Kiev per incontrare Volodymyr Zhelensky. Anche Jaroslav Kaczynski si è unito alla delegazione. Dopo l’incontro con il Presidente dell’Ucraina, le parole del Presidente del PiS hanno ricevuto ampia risonanza mediatica.

Lo ha stimato il vicepremier La NATO o il “più ampio accordo internazionale” dovrebbero inviare forze di pace in Ucraina. – Ma deve essere un compito Può difendersi – insistette Kaczynski.

Sabato ha citato Jarosław Kaczyński Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov. Ha definito “democratica” l’idea di una missione di pace.

– Il tentativo polacco di portare le forze di pace della NATO in Ucraina è verbale, i membri della NATO capiranno che devono essere realistici, ha affermato. LavrovCitato da TASS.

– Non credo che una decisione così improvvisa sarebbe la base di tali forze di pace. Gruppo polacco che controlla l’Ucraina occidentale, Guidato da Liv. E lì resterà a lungo. “Mi sembra di sì”, ha detto il diplomatico russo.

Copertura in diretta degli eventi in Ucraina

Il progetto “NATO Peace Mission” proposto da Jarosław Kaczyński è il titolo del vertice dei leader della NATO. Incontriamoci Tuttavia, non sembra aver ottenuto un ampio riconoscimento all’interno della coalizione.

L’invio di truppe statunitensi in Ucraina può solo prolungare e prolungare la guerra in UcrainaIl portavoce del Dipartimento di Stato americano, Nate Price, ha dichiarato mercoledì che il nostro obiettivo è porvi fine il prima possibile. – Siamo seriamente concentrati sulla fine di questa brutale aggressione. Vogliamo evitare tutto ciò che potrebbe prolungare o prolungare questa guerra “, ha affermato Nate Price.

“La presenza di soldati americani e piloti americani nel territorio dell’Ucraina ha il potenziale per renderlo ancora più grande e ovviamente più serio”, ha affermato un portavoce del Dipartimento di Stato.

READ  Il Regno Unito si ritira dal Lockdown. Boris Johnson: "Il picco dell'epidemia della variante Omigron è alle nostre spalle"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.