Ok, Google. Come usi l'Assistente sul tuo telefono?

Google Assistant non è altro che un assistente virtuale sui nostri telefoni. Il programma speciale di Google è in realtà un assistente che può rispondere a numerose domande, cercare qualcosa su Internet, aiutare nella gestione del tempo o addirittura raccontare una barzelletta. Ed è tutto completamente gratuito. È strano che relativamente poche persone utilizzino questa funzione.

Ma la magia è che gestiamo l'Assistente Google utilizzando la voce. Non dobbiamo inserire manualmente le nostre query: basta attivarlo (Ok Google!) L'assistente sarà al nostro servizio. Come inizi a utilizzare l'assistente virtuale sul tuo telefono?

Google Voice Assistant funziona su telefoni Android, ma anche su iOS. Quindi lo eseguiremo su Samsung, Apple, Xiaomi, Motorola e molti altri telefoni. Basta scaricare l'applicazione (se non è già installata) e procedere alla configurazione.

Il primo passo è utilizzare la funzione Voice Match. Questo insegnerà all'Assistente Google a riconoscere la tua voce. Ciò faciliterà notevolmente il processo di comunicazione con l'assistente e ti consentirà di riconoscere se questa persona è effettivamente il proprietario del dispositivo. Per configurare Voice Match, devi utilizzare il tuo Account Google.

Dopo la configurazione basterà chiamare l'assistente utilizzando la dicitura OK Google. In questo modo il programma funzionerà e potremo utilizzare le sue funzioni a mani libere. È un ottimo strumento, ad esempio, quando guidi un'auto, svolgi lavori manuali o armeggi in casa o in cucina.

Qual è il vantaggio di un assistente vocale? Come suggerisce il nome, il suo funzionamento non richiede di concentrare la nostra attenzione sul telefono. Basta parlare per attivare lo strumento. Questo di per sé consente di immaginare il gran numero di applicazioni di assistente. È fantastico quando sei in viaggio, vuoi imparare qualcosa mentre guidi o, ad esempio, riprodurre la tua canzone preferita da una piattaforma di streaming.

READ  L'app iOS e Android di Reddit riceve il suo più grande aggiornamento degli ultimi anni

L'Assistente Google ci aiuterà anche a pianificare un percorso o semplicemente a rispondere a una domanda. A questo scopo verranno utilizzate altre applicazioni come: Google Maps, Chrome o Spotify. Non è un'app di per sé, ma un assistente virtuale per tutto ciò per cui puoi utilizzare il tuo telefono.

A cosa serve l'Assistente Google? Esempi:

  • Accendi il telefono senza toccare
  • ricerca Google
  • Ottieni informazioni e consigli
  • Organizza il calendario
  • Pianificazione del percorso
  • Gestione dell'intrattenimento (es. Spotify)
  • comunicazione
  • Fare un elenco
  • Risposte veloci

È un ottimo strumento e un supporto gratuito tutto il giorno: a casa, al lavoro, in viaggio e quando siamo annoiati. Ci sono molte opzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto