Hackerano i conti bancari. Ciò è dovuto a un bug nel sistema Android

È apparsa una nuova minaccia per i possessori del sistema operativo Android. Anche i nostri soldi sono a rischio, perché i malware sono in grado di penetrare nei nostri conti bancari e non solo. L'azienda ha denunciato la minaccia Trama di minaccia. La situazione è davvero pericolosa? Si scopre che sì. Dopotutto, stiamo parlando di malware dannoso che cerca di ingannarci in modo molto astuto.

Brockwell, come viene chiamato il programma, viene distribuito “segretamente”. Arriva sui nostri telefoni sotto forma di altri software, ad esempio browser Web falsi e progettati correttamente, come Chrome, che sono molto popolari tra gli utenti di dispositivi mobili.

Il principio di funzionamento è semplice. Il browser dell'utente visualizza informazioni sull'aggiornamento del browser consigliato. Questa versione contiene presumibilmente una versione obsoleta di Google Chrome e per motivi di sicurezza è necessario scaricare la versione più recente. Il messaggio è come una pubblicità invadente, ma può convincerci ad agire. Scaricando, installiamo software dannoso.

Secondo gli esperti di ThreatFabric, al suo interno è presente un tipo di software senza precedenti Malwareche è caratterizzato da una vasta gamma di possibilità.

In breve, Brokewell consente a un utente malintenzionato di impossessarsi delle nostre informazioni che vengono elaborate telefonicamente o che inseriamo in vari tipi di sistemi di autenticazione. In questo modo, ad esempio, l'hacker può ottenere ciò che abbiamo noi Dettagli di accesso all'online banking. Il malware dà loro la libertà di accedere, il che a sua volta potrebbe portare all'utilizzo del nostro account da parte di una persona non autorizzata. Come potete facilmente intuire, dopo questo attacco potremo dire addio al denaro.

Inoltre, un hacker può accedere al telecomando del nostro telefono.

Si scopre che il nuovo modo in cui i truffatori utilizzano il malware potrebbe avere un impatto negativo sul panorama delle minacce informatiche. Gli esperti prevedono che aggirare la sicurezza di Android potrebbe diventare più semplice. Dal lato dell'utente è importante garantire che il sistema e le applicazioni vengano aggiornati regolarmente, ma solo da fonti verificate.

Un'altra protezione efficace è evitare di scaricare applicazioni e aggiornamenti da fonti sospette. Il software deve essere aggiornato tramite: Google AppsE non è nel browser stesso che è semplicemente facile trovare questo tipo di frode.

READ  IGN conferma! Capcom sta lavorando ad un remake di Resident Evil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto