Maurizio Sarri ha presentato le sue dimissioni

Maurizio Sarri, capitano della Lazio, ha deciso di dimettersi, come annunciato, tra gli altri, da Gianluca Di Marzio.

La Lazio non ha vinto nessuna delle ultime quattro partite in tutte le competizioni. Nel campionato italiano ha perso contro Fiorentina (1:2), Milan (0:1) e Udinese (1:2), e nel frattempo ha perso contro il Bayern Monaco nel ritorno degli ottavi di finale. Champions League 0:3, e quindi la salutiamo.

Giovedì, prima della sconfitta del fine settimana contro l'Udinese, le autorità laziali hanno risposto alle speculazioni mediatiche, spiegando di avere piena fiducia nell'allenatore, il cui contratto è prorogato fino al 30 giugno 2025.

Successivamente il quotidiano “La Repubblica” ha riferito che tra loro e Igor Tudor c'erano stati contatti.

Le ultime notizie dalla penisola italiana suggeriscono che lo stesso Sarri si sarebbe appena dimesso.

Ciò non significa che scomparirà definitivamente. Ciò è del tutto possibile, ma Gianluca Di Marzio conferma che non è ancora noto se Claudio Lotito e il resto della dirigenza del club romano accetteranno le loro dimissioni.

La Lazio è al nono posto con 40 punti nella classifica del campionato italiano. Sabato affronterà il Frosinone.

aggiornare: Di Marzio ha scritto che se le dimissioni venissero accettate, Tommaso Rocchi potrebbe assumere la guida della squadra.

READ  "Mettetelo in prima squadra, non sarà peggio". Il veterano del Lech Poznań ha brillato nelle riserve [WIDEO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto