Lo storico caccia si è schiantato al suolo. Un incidente in Inghilterra

Un aereo da caccia Spitfire, parte di uno squadrone di aerei storici britannici della Seconda Guerra Mondiale, si è schiantato vicino a una base della Royal Air Force. Nell’incidente morì il pilota dell’aereo.

L’incidente è avvenuto in un campo vicino Basi della Royal Air Force (RAF). Nel Lincolnshire, nell’Inghilterra orientale (rapporti della BBC).

I servizi di emergenza sono stati chiamati in un campo sulla Langreck Road intorno alle 13:00 di sabato e il Ministero della Difesa ha confermato che il pilota è morto nell’incidente. Era l’unica persona a bordo.

Inghilterra. Storico incidente aereo

combattente NervosoL’aereo, che risale alla seconda guerra mondiale Sciami Tour commemorativo della Battaglia d’Inghilterra con sede a Coningsby.

La Royal Air Force britannica ha affermato che non farà speculazioni sulle cause dell’incidente finché le indagini non saranno completate, come si legge sul sito della BBC.

Guarda: è caduto nel campo da una grande altezza. Un incidente durante il torneo

“È con grande tristezza che dobbiamo constatare la morte Pilota della RAF “In un tragico incidente vicino alla RAF Coningsby oggi”, si legge nella dichiarazione.

Ha aggiunto: “La famiglia del pilota è stata informata e chiediamo di rispettare la loro privacy in questo momento difficile”. Tra coloro che hanno elogiato il pilota: Il principe e la principessa del Galles.

Inghilterra. Collezione di aerei d’epoca

La base, situata a Coningsby, ospita un gruppo di combattenti e bombardieri in tempo di guerra. Partecipano a spettacoli aerei e celebrazioni di anniversari.

La collezione comprende sei caccia Supermarine Spitfire, due Hawker Hurricane, un bombardiere Avro Lancaster, un aereo da trasporto Douglas C47 Dakota e due addestratori De Havilland Chipmunk. Secondo la BBC, è guidato da un equipaggio regolare della Royal Air Force.

READ  I blogger russi sono arrabbiati per le bugie del Cremlino. I soldati si fanno prendere dal panico. "Ci fanno a pezzi. Restiamo lì e ci nascondiamo."

an/mac/polsatnews.pl

Per saperne di più

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità?

Siamo nell’app per il tuo telefono. Controllaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto