Live: Guerra in Ucraina, ultime notizie. Rapporto in diretta dalla guerra – informazioni aggiornate 03/10/2022

La guerra in Ucraina va avanti da quasi due settimane. La Russia, nonostante la presenza di un grande esercito, finora non è riuscita a raggiungere i suoi obiettivi e gli ucraini non hanno ancora abbandonato Kiev. Pubblichiamo le ultime informazioni, le ultime foto e i video degli attacchi direttamente su RadioZET.pl.

  • La guerra in Ucraina è in corso dal 24 febbraio. Questo è il quindicesimo giorno dell’aggressione russa
  • I russi hanno bombardato l’ospedale di Mariupol mercoledì. L’attacco ha ucciso tre persone, compreso un bambino
  • Dall’inizio della guerra in Ucraina, le truppe russe hanno perso 12.000 soldati. Soldati – Lo ha annunciato giovedì lo stato maggiore delle forze armate ucraine
  • Putin ha già preso la decisione di entrare in guerra con l’Occidente. Ci minaccia perché teme il fallimento finale. L’ambasciatore polacco a Kiev ha detto su TVN24: Dobbiamo prendere l’iniziativa
  • Le guardie di frontiera polacche hanno affermato che il numero di persone provenienti dall’Ucraina è in calo
  • Durante la sua visita in Polonia, la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris ha affermato il suo impegno a difendere i membri della NATO nel quadro dell’art. 5.
  • Harris ha anche annunciato che due batterie Patriot sono già state consegnate in Polonia
  • Le notizie più recenti e aggiornate possono essere trovate sulla homepage di RadioZET.pl

Guerra in Ucraina – Copertura in diretta

La guerra in Ucraina è iniziata il 24 febbraio. Da allora, i russi attaccano ogni giorno, sparando non solo ai soldati, ma anche ai civili. Le notizie dall’Ucraina stanno diventando tragiche. Il numero delle vittime di guerra è in rapido aumento e tra i morti ci sono anche bambini.

READ  Le forze russe hanno bombardato una clinica a Irbin e un nuovo centro medico

Quante vittime della guerra, dove sono le truppe russe e come appare la difesa di Kiev, possono essere verificate direttamente nel rapporto di RadioZET.pl. Ogni giorno mostriamo video, foto e commenti di esperti che prevedono quando finirà la guerra e quali sono i possibili scenari per porre fine a questa situazione.

In diretta: Ucraina – Russia 2022. Mappa

Per ragioni strategiche, i media non pubblicano mappe e informazioni sul luogo in cui si trovano le truppe ucraine. Tale misura potrebbe facilitare il reinsediamento degli ucraini da parte dei russi, che a sua volta acuirebbe il conflitto e aiuterebbe gli aggressori dalla Russia. Tuttavia, è possibile pubblicare qual è la situazione in Ucraina, dove sono in corso i combattimenti e dove si trova la prima linea.

Quando finirà la guerra in Ucraina nel 2022?

Gli esperti sono divisi quando si arriva alla fine della guerra in Ucraina. Secondo il generale Waldemar Skrzybchak, ospite di ZET Radio, la Russia “insegue il resto” delle sue forze e gli restano solo pochi giorni. Bombardano le città e sparano ai civili. Sono privati ​​della morale militare, che è un accenno di dignità umana, ha detto il generale in onda, aggiungendo che non si aspetta che ulteriori truppe russe arrivino in Ucraina.

Allo stesso tempo, ci sono informazioni secondo cui la Russia sta cercando mercenari di altri paesi che possano aiutare nella lotta contro l’Ucraina.

Un’altra opportunità per l’Ucraina potrebbe essere la possibilità di un colpo di stato al Cremlino, dove l’opinione pubblica non è soddisfatta dell’inizio della guerra e dell’invasione dell’Ucraina. Ne parlano, tra gli altri, il principale Michał Fiszer su ZET Radio.

READ  Un aereo americano è precipitato in Norvegia. Partecipa alle esercitazioni NATO

In diretta: Guerra russo-ucraina – Negoziati

Durante la guerra in Ucraina si erano già svolti diversi cicli di negoziati. Quelli in Bielorussia riguardavano, tra l’altro, i corridoi umanitari. Ci sono anche piani per negoziare presto a un livello superiore. Incontrerà i ministri degli Esteri di Ucraina e Russia ad Antalya, in Turchia. Le condizioni poste da Vladimir Putin includono: la resa della Crimea da parte della Russia, il riconoscimento dell’indipendenza delle repubbliche di Donetsk e Lugansk, nonché un cambiamento nella costituzione ucraina, poiché i russi vorrebbero vedere una garanzia della neutralità del Paese. A Volodymyr Zelensky non piacciono questi termini. Il presidente dell’Ucraina preferisce negoziare di persona con Vladimir Putin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.