L’invasione russa dell’Ucraina. L’Italia non estrada i militanti in Ucraina

Abbiamo segnalato in precedenzaDurante la sua visita in Moldova, il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha affermato che gli Stati Uniti stavano valutando la possibilità di inviare aerei in Polonia se Varsavia avesse deciso di consegnare i suoi aerei da guerra a Kiev.

De Mayo è contro la no-fly zone

De Mayo ha aggiunto: “Se stabiliamo una no-fly zone come richiesto dall’Ucraina, significa inviare i nostri combattenti per fermare i russi”. “Se solo uno dei nostri aerei fosse abbattuto, scoppierebbe la terza guerra mondiale perché dovremmo rispondere”, ha detto De Mayo.

Il ministro ha espresso l’auspicio che sia necessario sostenere gli ucraini costruendo corridoi umanitari e assistere diplomaticamente a un cessate il fuoco, ma – ha aggiunto – “dobbiamo evitare una guerra che distruggerà l’intero continente”.

Il presidente russo Vladimir Putin è sempre più isolato e “porta l’economia russa in un abisso”, ha affermato il capo del ministero degli Esteri italiano.

“Quando vedi cittadini russi nelle piazze, non solo protestano contro la guerra, ma chiedono a Putin di salvare la Russia”, ha aggiunto De Mayo, aggiungendo che le sanzioni stavano funzionando.

Grazie per essere stato con noi. Iscriviti alla newsletter di Onet per ricevere i nostri contenuti di maggior valore.

READ  40 La migliore forbici da potatura telescopiche del 2022 - Non acquistare una forbici da potatura telescopiche finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.