La Terra sarà al suo apogeo. È l’unico giorno come questo nell’anno

Domani la Terra raggiungerà l’afelio, il che significa che lo sarà Il punto più lontano della sua orbita dal Sole. Questo evento è uno dei momenti più importanti del ciclo orbitale annuale del nostro pianeta.

La Terra si muove attorno al Sole secondo una forma ellittica. Provoca un ciclo completo di circolazione sanguigna, che dura 365,25 giorni La Terra raggiunge il suo avvicinamento più vicino il 4 gennaio Durante il perielio. In questo momento la Terra è la più vicina al Sole.

All’apogeo la Terra si trova a 152 milioni di chilometri dal SoleSi trova a circa 5 milioni di chilometri più lontano dal perielio.

Il resto dell’articolo è sotto il video

In questo giorno apparirà il sole Il disco più piccolo dell’intero anno. Ciò è dovuto al principio della prospettiva, secondo cui quanto più un oggetto è lontano dall’osservatore, tanto più piccolo appare.

L’afellio si trova nelle orbite di pianeti, asteroidi e comete. È il punto in cui si trova il corpo celeste nella sua orbita attorno al sole Il corpo è il più lontano dal Sole. Sebbene la distanza dal Sole aumenti, l’afelio Non ha alcun effetto diretto sulle temperature stagionali Per terra.

La Terra di solito raggiunge il suo zenit All’inizio di luglio di ogni anno, Quando la distanza tra esso e il sole è di circa 152,1 milioni di chilometri. Per le comete, la differenza tra apogeo e perielio può essere molto maggiore, portando a cambiamenti drammatici nella loro attività e aspetto man mano che si avvicinano al Sole.

Nell’anno 2024 Terra L’apogeo raggiungerà venerdì 5 luglio alle 7:06. La Terra si troverà quindi nella sua orbita nel punto più lontano dal Sole.

READ  Deadlock è un nuovo gioco di Valve. I fan di Portal e Half-Life potrebbero rimanere delusi poiché il titolo sarà uno sparatutto online

Nonostante questa distanza, la quantità di energia solare che raggiunge il nostro pianeta è sufficiente a mantenere condizioni calde nell’emisfero settentrionale. Ciò è dovuto principalmente all’inclinazione dell’asse terrestre, che durante questo periodo provoca più luce solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto