La leggenda ucraina sfrutta l’invasione dei russi. “Non pagherà sanzioni alle sue figlie” Becca Blah

Dopo diversi anni di guerra congelata, i russi attaccarono di nuovo apertamente l’Ucraina. L’esercito di Vladimir Putin sta distruggendo città e uccidendo civili. Molti atleti ucraini guidati da fratelli Klitschko E Oleksandrum Usyek in uniforme e difendere la propria patria. Altri sostengono lo stato almeno sui social media. E il Anatoly Timoshukuno degli ucraini di maggior successo giocatori di calcio Nella storia, è ancora in Russia.

Guarda il video
Varsavia Orsenov Arena messa a disposizione dei rifugiati

youtube.com/watch?v=k-0bOKrmxEkIl capo di Warta è arrabbiato con la nuova stella. “È diventato antieroe”

ex concorrente Bayern Monaco Un dipendente dello Zenit San Pietroburgo. L’ucraino, che ha giocato per il club nel 2007-2009 e nel 2013-2015, lavora lì dal 2017 come assistente allenatore della prima squadra. Finora non commenta gli eventi politici.

Il comportamento di Tymoshuk è stato criticato da un altro ex attore ucraino, Yevvn Levchenko. – Russi, avete paura di lasciare le vostre case? Dopotutto, sono gli ucraini che giacciono sotto i tuoi carri armati. Tula, tu vieni dall’Ucraina, come puoi tacere e continuare a lavorare lì? Abbiamo giocato insieme con la nazionale, abbiamo indossato con orgoglio la sua maglia e abbiamo ascoltato l’inno nazionale. Prima vincevamo e perdevamo insieme, e ora stai zitto? Come fai a conviverci? – ha chiesto Levchenko, che è stato un rappresentante dell’Ucraina otto volte. Si scopre che ci sono più accuse contro Tymoszczuk.

Tymoszczuk non terrà… le sue figlie. “A causa delle sanzioni imposte alla Russia in relazione alle transazioni di pagamento, il nostro cliente molto probabilmente non sarà in grado di pagare gli alimenti per le sue due figlie, Noah e Mia, finché queste sanzioni rimarranno in vigore”, ha detto l’avvocato del calciatore in un lettera ufficiale del tribunale. La storia è raccontata da Bild.

READ  Nessuna penetrazione. Łomża Vive ha perso contro Telekom Veszper

Tymoshzuk, la leggenda del calcio ucraino

Tymoszczuk è uno dei giocatori di maggior successo nella storia di questo paese. Ha giocato fino a 144 partite con la nazionale, giocato nel Mondiale 2006, dove l’Ucraina ha raggiunto i quarti di finale, e a Euro 2012 e 2016. la cornice E Timoshuk è finito dopo aver perso una partita con la Polonia (0: 1) a Marsiglia, in cui ha giocato per un minuto.

Nella sua carriera calcistica, l’ucraino ha vinto tre campionati per il suo paese e due campionati per Germania e Russia. Con il Bayern Monaco ha giocato tre volte nella finale di Champions League e l’ha vinta nel 2013. Con lo Zenit ha vinto la Coppa dei Campioni. Il miglior giocatore di football dell’Ucraina nel 2006 e nel 2007 ha anche ricevuto diverse medaglie statali per i suoi eccezionali risultati in Gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.