La coscrizione militare in Russia. Cattive notizie per i soldati

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato il decreto sull'inizio della coscrizione per il servizio militare. La campagna inizia il 1 aprile e continua fino al 15 luglio. Si prevede di inviare nell'esercito 150mila soldati. Persone dai 18 ai 30 anni. Per San Pietroburgo il piano presuppone 2,5mila. Reclute. Il servizio del coscritto continua, come prima, per un anno.

Durante il progetto primaverile entreranno in vigore nuove innovazioni. Come accennato in precedenza, si svolgerà per la prima volta secondo le nuove norme sull'età previste.

Ora sono soggetti a questo i cittadini di età compresa tra 18 e 30 anni. Fanno eccezione le persone che hanno compiuto 27 anni prima del 1° gennaio 2024 e le persone già in riserva.

Il resto dell'articolo è sotto il video

Cosa poi? Le nuove regole riguardano le visite all'ufficio di registrazione e arruolamento militare e la verifica della distribuzione delle citazioni elettroniche.

Secondo il sito Meduza le autorità russe continuano a fare promesseNon manderanno coscritti nella guerra in Ucraina o per prestare servizio nei “nuovi” territori annessi. Allo stesso tempo, il servizio è possibile nelle regioni confinanti con l'Ucraina: Belgorod, Kursk e Bryansk.

Tutte queste aree sono state oggetto di regolari attacchi di droni e artiglieria negli ultimi mesiLe unità delle forze armate ucraine, che, secondo le autorità ucraine, sono composte da volontari tra i cittadini russi, segnalano regolarmente attacchi agli insediamenti di confine.

Inoltre, ci sono informazioni sul servizio di leva sulle navi della flotta russa del Mar Nero:Queste navi divennero anche un obiettivo regolare delle forze armate ucraine durante la guerra totale con l'Ucraina.

READ  Guerra di Russia e Ucraina. AFP sui problemi di Facebook in Russia

Gli avvocati avvertono i reclutatoriLa minaccia che devono affrontare è che le autorità militari li convincano a firmare un contratto con loro Il Ministero della Difesa Nazionale E andare in guerra. Se lo fanno, c’è un’alta probabilità che finiscano in guerra.

I rischi per le reclute sono molti. Dal 2023, dopo aver inviato un ordine di coscrizione, una persona perde il diritto di lasciare il territorio della Federazione Russa.

Anche le sanzioni per chi elude la leva militare sono aumentate più volte. Pertanto, in caso di mancata presentazione all'ufficio di registrazione e arruolamento militare senza giustificato motivo, al coscritto può essere inflitta una multa da 10 a 30mila rubli. Anche l'evasione dal servizio militare è un articolo del codice penale, punibile fino a due anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto