Vladislav Kosiniak-Kamyš, vice primo ministro e capo del ministero della Difesa nazionale, sulla sicurezza di Russia, NATO, Svezia e Alleanza

Purtroppo bisogna sempre essere preparati allo scenario peggiore e più difficile – ha detto il vice primo ministro e ministro della difesa nazionale Wladyslaw Kusiniak-Kamiš nel programma “Kropka nad i” su TVN24. E ha aggiunto: “Sarei un irresponsabile se dicessi che tutto va bene e alla grande, non ci sono minacce e vivremo nella pace eterna”.

Il vice primo ministro e ministro della difesa nazionale a Krupka nad Ay ha parlato della situazione internazionale dopo l'invasione russa dell'Ucraina. In questo contesto gli è stato chiesto della sicurezza della Polonia e della NATO.

Ha detto che ci sono diversi scenari che “devono essere presi in considerazione”. -Sarei un irresponsabile se dicessi che tutto va bene e meraviglioso, non ci sono minacce e vivremo nella pace eterna. Sfortunatamente, devi sempre essere preparato allo scenario peggiore e più difficile. Ha detto che se i politici non si aspettassero questo, non sarebbero degni di assumersi (i loro compiti – ndr) -. Ha ammesso che lo “scenario peggiore” sarebbe un attacco ai paesi della NATO.

Ha anche parlato dell'importanza dell'adesione della Svezia alla NATO.

– Si tratta di una responsabilità condivisa e sono molto felice che la Svezia sia presente. Questa settimana, lunedì, ho visto il ministro della Difesa svedese, ed era a Gdynia. Abbiamo parlato e firmato un contratto per lanciagranate di fabbricazione svedese per l'esercito polacco del valore di 6,5 miliardi di PLN. Quindi (questo – ndr) un altro grosso contratto e un'ottima collaborazione – ha continuato il capo del Ministero della Difesa Nazionale. – Ciò che è importante è che l'ala settentrionale dell'Europa si sta rafforzando. Ha sottolineato che abbiamo sempre buone relazioni militari con la Svezia.

READ  C'è un vero tesoro in Polonia. La Bibbia vale milioni di zloty

Ha aggiunto che la “questione principale” riguardo alla presenza della Svezia nell'alleanza sono le vie di comunicazione e le infrastrutture vitali nel Mar Baltico. Oggi, nel 75° anniversario della fondazione dell’Alleanza, il predominio dei paesi della NATO nel Mar Baltico è enorme e dobbiamo trarne vantaggio e prendercene cura. Lui ha spiegato che la Svezia è uno dei principali partner della Polonia nella gestione delle vie di comunicazione e delle infrastrutture vitali nel Mar Baltico.

Kosiniak-Kamysz sui soldati con certificati del Collegium Humanum: ho chiesto chiarimenti

Kociniak-Kamysh ha sottolineato anche la controversia che circonda il Collegium Humanum University, il cui presidente è accusato dalla Procura di gestire un gruppo criminale organizzato. Ciò include, tra le altre cose, “acquistare” titoli di studio da questa università. Onté ha scritto giovedì che “decine di soldati, compresi generali e colonnelli che ricoprono posizioni di comando”, hanno conseguito la laurea in questa università. – Ho chiesto chiarimenti scritti a tutte le persone che hanno ricevuto tale certificato da questa università – ha detto il capo del Ministero della Difesa Nazionale a “Krupka nad i”. Secondo lui “tutti coloro che sono stati truffati in questa università hanno il diritto di sentire un’ingiustizia”. – Se questo certificato è stato ottenuto in qualsiasi modo umiliante o illegale ci saranno delle conseguenze. Ma se è andato (all'università – ndr) in buona fede, ha voluto migliorare le sue qualifiche, ed è stato ingannato, ingannato e sfruttato, è difficile per me trarre delle conseguenze – ha detto Kosiniak-Kamish.

Leggi anche: “Commercio di diplomi” e il rettore dell’università che “si è impossessato dei genitali”. “Ha offeso la gente”

READ  Triangolo delle Bermuda per l'esercito di Putin. Più di 300 relitti [RELACJA NA ŻYWO]

Fonte immagine principale: Michel Kosk/Forum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto