I giocatori sono arrabbiati con i creatori di Helldivers 2

I creatori di “Helldivers 2” di Arrowhead Game Studios si sono trovati al centro di critiche riguardo all'obbligo di collegare gli account Steam al PlayStation Network (PSN).

Di fronte alle recensioni negative su Steam e all'insoddisfazione dei giocatori, i community manager sottolineano che la decisione di integrarsi con PSN spetta a Sony, non a loro.

Altro testo sotto il video

In una serie di post su Discord, il community manager Twinbeard lo spiega Eventuali questioni relative alla zona rimangono poco chiare Lo studio è in attesa di maggiori informazioni da Sony. In risposta alle domande dei giocatori su come gestire il collegamento forzato dell'account quando PSN non è disponibile nel loro paese, Twinbeard consiglia di contattare direttamente il supporto PlayStation.

Direttore della comunità Pasquinator comprende la frustrazione dei giocatori, ma sottolinea anche i vantaggi dell'integrazione con PSN, come la possibilità di intervenire sulle segnalazioni dei giocatori e migliorare la sicurezza del gioco. Sottolinea che ha senso utilizzare strumenti sviluppati da Sony, ad esempio, per bandire i giocatori disonesti.

Il Team Arrowhead comunica attivamente con la comunità di gioco insoddisfatta, prestando attenzione ad ogni opinione. Nonostante le difficoltà, I creatori di Helldivers 2 stanno facendo tutto il possibile per scusarsi con gli utenti per questa situazione, sottolineando che è per il loro bene..

READ  Nei prossimi giorni vedremo il trailer di Star Wars Outlaws. Ubisoft probabilmente annuncerà anche la data di uscita del gioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto