I fan di Corona sono venuti negli spogliatoi per parlare di genitorialità

I tifosi perdoneranno molto. Dopo la partita Corona-Bogun (2:2) Dimenticheranno presto la mano di Pięczek in area di rigore, il fallo durante il gol di Gorgon o l'errore individuale di Szykawka, che avrebbe dovuto porre fine alla vicenda dei tre punti. Tuttavia, non perdoneranno il fatto che i giocatori non li abbiano ringraziati per il loro sostegno. I fanatici del Kelce sono scesi negli spogliatoi e hanno ricordato ai giocatori per quale squadra giocavano.

Come si sono comportati i giocatori? Cattivo.

Come si sono comportati i tifosi? Due volte debole.

Prima di passare a un commento più ampio, chiariamo i fatti. Mateusz Zelazny, giornalista della Radio Kielce eM e della sezione regionale della TVP, è stato il primo a scrivere sul caso. Secondo lui, i giocatori non sono venuti alla riunione post partita (record di ringraziamento per gli applausi), ma hanno invece lasciato il campo immediatamente. Gli spalti hanno cantato “Corona Li” (che significa: Corona sono i tifosi, non i giocatori), e poi i rappresentanti di Komati si sono recati negli spogliatoi, dove hanno tenuto un discorso educativo ai giocatori.

Abbiamo confermato con le nostre fonti che questo è ciò che è realmente accaduto. Anche se non ci sono scene scandalose (liti o insulti palesi) durante la visita dei fanatici negli spogliatoi, questo non è il tipo di stimolazione che ci piace vedere negli stadi polacchi (e negli spogliatoi).

Kamil Kozyra, che non ha mai nascosto di essere l'uomo della tribuna, ha cercato di non suscitare emozioni nel post partita. – Volevo scusarmi con i tifosi per questa situazione. Questo è dentro di noi. Siamo solo spiacenti. Questo non dovrebbe accadere – ha detto in conferenza stampa stando dietro la tribuna, cosa che forse ci sorprenderà un po', perché l'allenatore del Kielce è appena entrato in contatto con i tifosi che presumibilmente odiano i suoi giocatori. Se una visita nello spogliatoio non ha lo scopo di creare una spirale di odio, allora cos'è? Perché un allenatore dovrebbe arrabbiarsi per i post online (attaccando i suoi giocatori) e allo stesso tempo scusarsi con i tifosi dopo che hanno molestato i giocatori dopo la partita (cioè facendo la stessa cosa, solo dal vivo)?

READ  Battaglia tra Wisconsin e Michigan: Joan Howard colpisce l'allenatore in mezzo al caos dopo che Badgers ha vinto sui Wolverines

Corona oggi ha perso punti su sua richiesta, ma alla fine hanno giocato un'ottima partita ed è probabile che molti prenderanno un punto alla cieca contro un avversario di così classe. Alla partita hanno assistito più di diecimila persone. Erano anni che non si registrava una così buona affluenza al Kelce, intendiamo l'intera stagione in cui per la settima volta è esplosa una tenda sugli spalti. Ai giocatori cadrebbe la corona dalla testa se dopo la partita si limitassero a ringraziare i tifosi, come fanno ogni due settimane? Oh no.

D’altronde è questo un motivo per far entrare i giocatori nello spogliatoio? ovviamente no. Chi dovrebbero aiutare queste visite e come? Giocatori di calcio? Dovrebbero motivarli? Se i tifosi avessero invitato i giocatori a fare una chiacchierata dopo la partita di mercoledì contro Rakow, forse Sikaoka non avrebbe sbagliato l'uno contro uno e forse Piček non avrebbe concesso un rigore? Se conversazioni come questa dovrebbero aiutare qualcuno, sono solo i fan, a guarire il loro orgoglio ferito. Vorremmo ricordarti che non viene data alcuna somma di denaro per il benessere degli amici.

Cosa dimostra tutta la scena? Sul fatto che a Kelce non tutti continuano a premere, sia sugli spalti (lo suggerisce non solo l'articolo di cui stiamo discutendo, ma anche le voci che circolano in Internet riguardo al desiderio di licenziare l'allenatore), sia sul fatto che campo (non ringrazia i tifosi), ma anche in panchina (Kozyra ha ricevuto oggi un altro cartellino giallo, il che significa che non potrà guidare la sua squadra nella partita contro Widzew).

Maggiori informazioni su Corona Kelsey:

READ  40 La migliore casco da arrampicata del 2022 - Non acquistare una casco da arrampicata finché non leggi QUESTO!

Immagine di FotoPyK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto