I cechi stanno cacciando i giocatori. Kingdom Come Redemption 2 è in arrivo?

Sembra che sei anni dopo la première vedremo finalmente la seconda parte di Kingdom Come Deliverance. I creatori stanno preparando uno streaming per annunciare il nuovo gioco.

Bisogna ammettere che gli ultimi anni sono stati pieni di buoni giochi di vario genere. Sia i giocatori PC che i fan della console non hanno nulla di cui lamentarsi. Di tanto in tanto appaiono anche gemme come: Porta di Baldur 3Che ha conquistato il cuore di milioni di giocatori da tutto il mondo e ha vinto il premio Gioco dell'anno.

Avremo maggiori dettagli la prossima settimana

E ci capita di averne un altro Buone notizie per gli appassionati dei giochi di ruolo. Atelier ceco Cavallo di battaglia Poche ore fa ha pubblicato su X (ex Twitter) un'infografica che annuncia la messa in onda sulle piattaforme Youtube E Contrazionecosa che verrà fatta ora 18 aprile 2024 alle 20:00 Ora polacca.

Non ci sono ancora dettagli, ma molti segni nel cielo e sulla terra indicano che lo vedremo Il regno viene alla salvezza 2. Dopotutto, sono passati più di sei anni dall'uscita dell'originale e il titolo ha ottenuto riconoscimenti sia dai giocatori che dai revisori. Finora su Steam ha ottenuto valutazioni nella media “Molto positivo”.

I cechi stanno cacciando i giocatori.  Kingdom Come Redemption 2 è in arrivo?

Nella prima parte abbiamo giocato… HenrikDopo la distruzione del suo villaggio, Ibn Haddad ha deciso di vendicarsi degli autori dell'attacco. Il tutto è successo dentro L’Europa centrale nel Medioevo A partire dal XV secolo fummo rapidamente coinvolti in intrighi politici. La domanda è: cosa ci offrirà la seconda parte?

Aspetto: Ci stiamo avvicinando ai 9 GHz. In mostra i moduli RAM da record

Aspetto: AMD conferma due nuovi processori. Saranno esauriti

READ  Windows è rotto. Migliaia di persone non possono lavorare da remoto

Fonte immagine: Warhorse Studios

Fonte del testo: preparato da Malak

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto