Guerra in Ucraina. Media: Russia e Ucraina hanno negoziato un accordo sul grano

I negoziati tra Ucraina e Russia sulle esportazioni sicure di grano sono continuati per due mesi

Da due mesi Russia e Ucraina stanno negoziando un accordo per garantire la sicurezza della navigazione nel Mar Nero con la partecipazione della Turchia, secondo la Reuters. Le due parti erano vicine a un accordo, ma Kiev si è ritirata all'ultimo minuto.

Continuarono per due mesi Negoziati tra Ucraina e Russia Per quanto riguarda Amna Esportazioni di grano E fertilizzanti dall'Ucraina attraverso il Mar Nero. Secondo fonti Reuters, lei ha mediato i colloqui Turchia Dopo le pressioni delle Nazioni Unite.

Kiev Fonti dell'agenzia riferiscono che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha accettato di annunciare l'accordo il 30 marzo, cioè un giorno prima delle elezioni locali in Turchia.

Ma all'ultimo minuto Ucraina Ritirato. Reuters cita quattro persone non identificate che hanno familiarità con la questione.

Guerra in Ucraina.

Negoziati sull'accordo sui cereali

Reuters ha riferito di aver ottenuto una copia del contratto. Ha detto che Turchia “Nell’ambito delle attività di mediazione” ha raggiunto un accordo con Ucraina e Russia per “garantire la navigazione libera e sicura delle navi commerciali nel Mar Nero”.

Aspetto: La Germania fornirà all’Ucraina il suo equipaggiamento antiaereo

Nel documento le due parti hanno concordato di fornire garanzie di sicurezza alle navi commerciali che non trasportano beni militari.

Russia, Ucraina e Turchia hanno rifiutato di commentare il caso. Portavoce delle Nazioni Unite Stephane Dujarric ha dichiarato: “Speriamo ancora che la libertà di navigazione prevalga nel Mar Nero”.

Guerra in Ucraina. La Russia ha violato l’accordo

Dopo l'inizio di una guerra su larga scala in Ucraina Porti marittimi Le esportazioni sono state vietate Mar Nero fermare. Pochi mesi dopo, è stato parzialmente ripreso nell’ambito dell’accordo sui cereali concluso nel luglio 2022.

READ  Un guaritore del Malawi ha promesso di resuscitare i morti. E' nei guai adesso

L’anno scorso la Russia ha violato l’accordo.

Per saperne di più

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità?

Siamo nell'app per il tuo telefono. Controllaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto