Guerra di Russia e Ucraina. Zelensky annuncia la sospensione dei partiti politici filorussi

L’elenco dei partiti sospesi comprende, tra gli altri, la Piattaforma Opposizione per la Vita, il Partito della Sharia, il Nashi, il Blocco di Opposizione e l’Opposizione di Sinistra.

Nelle ultime elezioni, il partito di opposizione Tribune – for Life ha vinto 43 seggi nella Verkhovna Rada ed è diventato il secondo partito più potente dopo il servo del Partito popolare Volodymyr Zelensky.

– Voglio ricordare a tutti i politici di qualsiasi campo: il tempo della guerra mostra molto bene coloro che cercano di mettere le proprie ambizioni, il proprio partito o la propria carriera nell’interesse dello Stato, negli interessi del popolo. Che si nasconde da qualche parte, ma finge di essere l’unico a cui importa della difesa. Zelensky ha affermato che qualsiasi azione dei politici finalizzata alla secessione o alla cooperazione con la Russia sarebbe fallita.

Ha sottolineato che il ministero della Giustizia è stato incaricato di adottare misure immediate e globali per vietare le attività di questi partiti politici.

Grazie per essere con noi. Iscriviti alla newsletter di Onet per ricevere i nostri contenuti di maggior valore.

READ  Intelligence ucraina: i russi vogliono mandare il palazzo in guerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.