Giochi Paralimpici: gli atleti russi e bielorussi si dimetteranno! I termini sono stabiliti!

Invasione dell’Ucraina. I russi hanno sparato a Kharkiv e il dramma Mariupol continua [RELACJA NA ŻYWO]

Ricordiamo agli atleti ucraini e di altri paesi che il CIO ha chiesto l’immediata sospensione di Russia e Bielorussia e il bando degli atleti di questi paesi. Il motivo è un attacco armato contro l’Ucraina.

Una lettera aperta pubblicata dal Global Athletes’ Empowerment Movement to Empower Athletes è stata indirizzata non solo al presidente del CIO Thomas Bach, ma anche al presidente del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC), Andrew Parsons.

“L’invasione russa dell’Ucraina, con il sostegno della Bielorussia, è una chiara violazione della Carta olimpica e paralimpica. Una violazione che deve essere affrontata con severe sanzioni. Gli atleti ucraini e le loro famiglie in questo paese sono in grave pericolo e parlano con loro è una grande sfida, una sfida perché sono nei rifugi ”- ha osservato.

Mercoledì, subito dopo il 12, il Comitato Paralimpico Internazionale ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito. Dimostra che gli atleti russi e bielorussi potranno partecipare alle Paralimpiadi, ma come giocatori neutrali. Ciò significa che non potranno rappresentare la Russia. Inizieranno senza l’inno nazionale oi colori nazionali e le loro medaglie non conteranno nella classifica generale delle medaglie.

“Abbiamo scelto la sanzione più dura che possiamo imporre in base alla nostra costituzione e alle attuali regole dell’IPC. Dopo i Giochi, adotteremo anche misure con le 206 organizzazioni membri”, si legge nella dichiarazione ufficiale dell’IPC.

READ  "Disastro". Il calciatore del Legia Warszawa non ha pronunciato le parole. Al punto di calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto