Disordini a bordo dell’aereo da Londra a Singapore. Rapporto iniziale – risultati

L’ufficio investigativo sulla sicurezza dei trasporti di Singapore ha pubblicato i risultati preliminari dell’incidente avvenuto la scorsa settimana su un aereo Boeing 777-300ER della Singapore Airlines in arrivo da Londra. Mostrano il dispositivo in 4,6 secondi. Ha cambiato la sua altezza di 54 metri.

Il rapporto contenente i risultati preliminari del Transport Safety Investigation Bureau (TSIB) di Singapore è stato pubblicato mercoledì 29 maggio sul sito ufficiale del Ministero dei Trasporti. I dati sono stati ottenuti dal registratore dei dati di volo e dalla registrazione delle conversazioni in cabina di pilotaggio.

Nei risultati, il documento indica l’ora esatta dei momenti chiave del volo SQ321 investigato. Come leggiamo, il 21 maggio alle 07:49:21 UTC (9:49 ora polacca), l’aereo ha sorvolato la Birmania meridionale ad un’altitudine di 37.000 piedi e forse su un’area di sviluppo di attività convettiva. Poi ho iniziato a sentire una leggera vibrazione. Si è verificato un aumento involontario dell’altitudine dell’aereo e l’autopilota ha risposto livellandolo all’altitudine specificata. In. 7:49:32 Si sente il pilota dire che l’avvertimento della cintura di sicurezza è stato attivato. Pochi secondi dopo si sono verificati eventi drammatici che si sono conclusi con la morte di una persona (sospettata di infarto) e il ferimento di decine di altre.

Vedi anche: “Questa doveva essere la loro ultima grande vacanza”. Cosa sappiamo del passeggero del Boeing morto a causa della turbolenza?

Disordini a bordo dell’aereo da Londra a Singapore. primi risultati

Leggiamo: “Alle 07:49:40 (UTC) l’aereo ha subito un improvviso cambiamento di G (sovraccarico), (…). Ciò potrebbe aver causato la caduta in aria dei passeggeri che non indossavano le cinture di sicurezza.” Un secondo dopo, un altro cambiamento fece volare i passeggeri in volo. “Rapidi cambiamenti di gravità in un periodo di 4,6 secondi hanno provocato un calo di altitudine di 178 piedi (circa 54 metri), da 37.362 piedi a 37.184 piedi. Questa sequenza di eventi probabilmente ha provocato lesioni all’equipaggio e ai passeggeri.”

READ  La Germania sta testando l'unità dell'Unione Europea. Venerdì potrebbe verificarsi un pericoloso confronto a Bruxelles

Gli investigatori indicano che durante questi cambiamenti, i piloti hanno tentato di stabilizzare l’aereo spegnendo il pilota automatico. Hanno azionato la macchina manualmente per 21 secondi. Dopo che l’equipaggio di volo è stato informato della presenza di passeggeri infetti in cabina, è stata presa la decisione di dirottare l’aereo all’aeroporto di Suvarnabhumi in Tailandia. Sulla strada per Bangkok, i piloti hanno richiesto assistenza medica.

A bordo c’erano 211 passeggeri e 18 membri dell’equipaggio. Dopo l’atterraggio, i passeggeri del volo da Londra a Singapore hanno descritto ai giornalisti i momenti drammatici in cui l’aereo ha incontrato una turbolenza. Molti di loro in quel momento dormivano o facevano colazione, e tutto è avvenuto così velocemente che non hanno avuto il tempo di allacciare le cinture di sicurezza. – All’improvviso ho sentito che l’aereo stava iniziando a cadere. La gente urlava. Ricordo i cuscini, le tazze e i frisbee, dice il passeggero Andrew Davies.

Aeroporto di Bangkok e ambulanze in arrivo per trasportare i passeggeri del volo Singapore Airlines proveniente da LondraRongroj Youngright/EPA

L’indagine è in corso. Oltre agli investigatori del TSIB, la squadra che indagava sull’incidente comprendeva rappresentanti del National Transportation Safety Board (NTSB) degli Stati Uniti, della Federal Aviation Administration (FAA) e della Boeing. Singapore Airlines, citando Reuters, ha detto martedì sera che 42 passeggeri erano rimasti a Bangkok, di cui 26 ancora in ospedale.

Vedi anche: Pericoloso disturbo del “cielo sereno”. Cos’è e quando si verifica?

Fonte immagine principale: Reuters, Zafran Izmir

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto