Consigli per gli studenti polacchi di ritorno dall’Ucraina – Ministero dell’Istruzione e della Scienza

Secondo i dati del 25 gennaio 2022, 575 polacchi hanno studiato nelle università ucraine nell’anno accademico in corso. La maggior parte di loro sono nelle facoltà di medicina delle università di medicina: a IvanoFrankovsk, Ternopil e Lviv.

studenti di medicina

Il Ministero della Salute, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e della Scienza, ha assicurato a tutti gli studenti di medicina polacchi nelle università ucraine il coordinamento dell’offerta di posti in campi di studio selezionati nelle università polacche. annuncio Al riguardo è già stato presentato dal Ministero della Salute.

Altri studenti universitari

I cittadini polacchi hanno anche studiato college non medici nelle università ucraine. Se desiderano proseguire gli studi in un’università polacca, queste persone devono stabilire un contatto diretto con l’università prescelta. Vale la pena notare che lo studio è a tempo pieno
Nelle università pubbliche per cittadini polacchi gratuitamente.

In caso di problemi o domande, si prega di contattare il Dipartimento dell’Istruzione Superiore, Ministero dell’Istruzione e della Scienza sekretariat.dsw@mein.gov.pl

Per tutti gli studenti in Polonia, compresi gli studenti dell’Ucraina

I diritti dei cittadini polacchi e ucraini che desiderano proseguire gli studi in Polonia sono disciplinati dalla legge sull’assistenza umanitaria (la cosiddetta legge speciale) adottata il 4 marzo di quest’anno. A cura del Comitato Permanente del Consiglio dei Ministri. Il progetto fornisce soluzioni ufficiali e legali che consentiranno alle università di attuare una procedura speciale per il trasferimento agli studi nelle università polacche, nonché regole per il finanziamento del proseguimento degli studi nelle facoltà di medicina per i cittadini polacchi che si trasferiscono dalle università ucraine.

istruzione completa

I regolamenti proposti dal governo polacco consentiranno ai cittadini polacchi e ai cittadini ucraini che il 24 febbraio 2022 erano studenti di un’università operante in Ucraina e dichiareranno di aver studiato quel giorno in un determinato anno di studiare in un determinato campo di studio e livello di studio in un’università operante nel territorio dell’Ucraina. Ucraina, formazione continua anche in assenza dei documenti richiesti comprovanti periodi di studio, superamento esami, crediti o formazione professionale.

READ  È stata scoperta una nuova coppia di buchi neri supermassicci. Contributo dell'Osservatorio Astronomico dell'Università di Varsavia

Assistenza speciale per studenti – cittadini della Repubblica di Polonia – cofinanziamento degli studi

Il “Diritto privato” prevede anche una soluzione secondo cui i cittadini polacchi che il 24 febbraio 2022 erano studenti di un’università operante in Ucraina nelle scuole di medicina e sono stati accettati da un’università polacca per studiare in un campo corrispondente ai loro studi, per studi part-time o in lingua straniera Nelle università ucraine verrà addebitato un importo non eccedente le tasse per questi studi.

Funzionamento flessibile dell’università

Il disegno di legge introdurrà regole specifiche per l’organizzazione e il funzionamento delle università in relazione alla necessità di consentire il proseguimento degli studi nelle università polacche da parte di persone che, a causa delle ostilità sul territorio dell’Ucraina, sono state costrette a lasciare questo paese o sono state impossibilitati a proseguire gli studi.

Il regolamento in corso di elaborazione prevede la possibilità per le università di modificare le decisioni di immatricolazione agli studi che iniziano nel secondo semestre dell’a.a. 2021/2022 e nell’a.a. Legge per le modifiche al regolamento degli studi introdotte il 30 settembre 2022, Nella misura necessaria per l’ammissione agli studi, mediante trasferimento dalle università ucraine, a persone che il 24 febbraio 2022 avevano lo status di studente presso una delle università operanti in Ucraina.

Ciò vale ad esclusione dell’applicazione delle disposizioni in base alle quali i regolamenti di studio sono approvati almeno 5 mesi prima dell’inizio dell’anno accademico, richiede un accordo con lo studente sull’autonomia in modo specifico ed entra in vigore all’inizio dell’anno accademico.

Il Rettore dell’Ateneo potrà altresì modificare l’organizzazione dell’a.a. 2021/2022 indicata nelle pratiche interne di Ateneo. Nell’anno accademico 2021/2022 sarà inoltre possibile svolgere congiuntamente lezioni a tempo pieno e part-time presso l’Ateneo.

READ  Su Marte, l'anno della sorpresa e della scoperta per il rover e l'elicottero della NASA

Proposta per studenti, dottorandi e ricercatori ucraini

Per l’offerta a studenti, dottorandi e dipendenti cittadini ucraini, che saranno interessati a trasferirsi in università o istituti polacchi, è in corso il lavoro su un sito Web che integra tutte le informazioni, nonché una piattaforma online in cui sono disponibili informazioni sui posti disponibili nelle unità polacche. Ci sarà anche uno spazio sulla piattaforma per la pubblicazione di app di persone che cercano luoghi. Tutti i dati saranno forniti in moduli standardizzati, che consentirebbero una facile ricerca dei luoghi in base alle esigenze. Tutte le informazioni al riguardo saranno dettagliate e rese disponibili dal Ministero dell’Istruzione e della Scienza nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.