Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Al via i lavori su diverse strade della provincia di Agrigento

Al via i lavori su diverse strade della provincia di Agrigento

Sono stati avviati stamattina i lavori di manutenzione straordinaria della Sp32 Ribera-Cianciana, che saranno eseguiti dal Genio Civile di Agrigento, in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l’Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità, guidato dal deputato Marco Falcone. I lavori, che impegnano risorse stanziate dal la Regione per 1,2 milioni di euro, consistono sommariamente nel consolidamento dei tratti stradali soggetti a frana, nel ripristino della pavimentazione stradale dissestata e della segnaletica orizzontale. Tutto ciò, al fine di ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungo tracciati stradali fondamentali per collegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell’entroterra agrigentino – come Bivona, Santo Stefano Quisquina ed Alessandria della Rocca- alla viabilità principale.
“Siamo lieti di continuare ad offrire il nostro contributo – afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola -, affinché possa essere ridotto quel gap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio- economico. Nel corso del 2020, abbiamo sbloccato ben 24 cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio ed abbiamo progettato ed eseguito, in tempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentine attraversate dal giro di Italia. Adesso, sempre in attuazione alle politiche del presidente Musumeci e dell’Assessore al ramo Falcone, abbiamo assunto il ruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade Provinciali, che saranno eseguiti durante il corrente anno 2021″.
“Entro la fine del mese di marzo – continua -, saranno infatti avviati anche i lavori di manutenzione di ampi tratti delle strade provinciali numero 24 Burgio-Lucca Sicula, numero 35A Portella di Sciacca- Lucca Sicula, numero 35B Lucca Sicula – Bivio Ss 380, numero 47 Sant’Anna-Villafranca Sicula, numero 88 di collegamento tra la Sp 36 e la Sp 47 e della strada ex consortile numero 11 Calamonaci -Villafranca Sicula”.
Il programma che eseguirà il Genio Civile di Agrigento, per la riqualificazione della strade provinciali, si arricchirà presto anche dei lavori di manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cui non è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, dell a Sp15, che collega l’Ospedale San Giovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della Sp 12 Naro-Campobello di Licata e della viabilità di collegamento tra la Sp71-A e la Sp71- B, che comprende via dei Giardini e Viale delle Dune, nel litorale di San Leone. I suddetti lavori, che impegnano risorse stanziate dal Governo Musumeci, per un importo complessivo di circa 5 milioni di euro, saranno eseguiti dalla ditta “Minnella Michelangelo Srl”, risultata aggiudicataria a seguito di procedura aperta bandita dal Dipartimento Regionale Tecnico, diretto dall’Arch. Salvatore Lizzio, in attuazione dell’accordo quadro n°4 del 9 aprile 2020.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su