Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata e Grotte, notte di fuoco: bruciano tre autovetture

Campobello di Licata e Grotte, notte di fuoco: bruciano tre autovetture

Notte di fuoco in provincia di Agrigento, dove tre incendi hanno divorato altrettante autovetture. Super lavoro per i vigili del fuoco dei distaccamenti di Canicattì e Licata. Tutto quanto è iniziato in via Diaz, a Campobello di Licata. Qui un incendio, di natura incerta, ha devastato una Fiat Punto, di proprietà di un pensionato, quarantenne, del luogo. A scongiurare il peggio il tempestivo intervento dei vigili del fuoco. Sul posto i carabinieri. Non sono state rinvenute chiazze di liquido infiammabile, né bottigliette o contenitori sospetti. Probabile la natura dolosa.

Da Campobello di Licata a Grotte, dove in piazza Fratelli Bandiera, un’automobile è andata a fuoco. I pompieri sono arrivati nella zona e, hanno trovato una Bmw serie 1, avvolta dalle fiamme. Il mezzo è di proprietà di un impiegato grottese quarantenne. Anche in questo caso sul luogo si sono portati i militari dell’Arma. Non sarebbero state trovate tracce di benzina o bottiglie con residuo di liquido infiammabile.

E attimi di paura per un pensionato, 74enne, di Gotte alla guida di un’automobile, Fiat Stilo, che in marcia ha preso fuoco. Per fortuna l’automobilista è riuscito a fermarsi in tempo, e a mettersi in salvo. Tutto quanto è accaduto in via Madonna delle Grazie, a Grotte. Scattato l’allarme sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, e poco più tardi i militari dell’Arma, impegnati negli accertamenti di rito. Con tutta probabilità a scatenare le fiamme un corto circuito.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su