Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, si scaglia contro responsabile centro e poliziotti: arrestato. Due agenti feriti

Agrigento, si scaglia contro responsabile centro e poliziotti: arrestato. Due agenti feriti

Si era allontanato da un centro di accoglienza di Villaggio Mosè, alla periferia di Agrigento, e dopo una settimana è tornato con l’intenzione di rientrare nella struttura. Quando gli è stato detto che non poteva, perché vi erano delle regole da rispettare, anche e soprattutto, sul contrasto alla diffusione del contagio da Coronavirus, è andato su tutte le furie, ed ha aggredito la responsabile del centro, e alla vista dei poliziotti, si è scagliato anche contro di loro.

Non è stato facile immobilizzarlo. Per il protagonista della vicenda, un 24enne del Gambia, sono scattate le manette ai polsi. E’ stato arrestato dai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Nel corso del parapiglia, due agenti colpiti dall’immigrato, sono rimasti feriti, ed hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Dopo le medicazioni del caso, giudicati guaribili con una prognosi di sette giorni ciascuno.

L’arresto è stato già convalidato dal Gip del Tribunale di Agrigento. Il 24enne è stato rimesso in libertà, e a suo carico applicato l’ordine di presentazione alla Pg per la firma.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su