Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, palazzo sgomberato: bruciano ancora i cumuli di materiali

Agrigento, palazzo sgomberato: bruciano ancora i cumuli di materiali

La presenza di decine e decine di fusti di olio alimentare ha innescato un nuovo rogo nei cumuli di materiali ammassati nel piazzale esterno del palazzo di via Unita d’Italia, tra San Giusippuzzu e Fontanelle.
Al lavoro per diverse ore i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e da Palermo intervenuta una squadra con mezzi meccanici specifici.
Sul posto i carabinieri della Compagnia di Agrigento. Giunti una ventina di abitanti del palazzo, letteralmente infuriati, per la situazione che si è venuta a creare.
Sul maxi rogo c’è un’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica. A giorni sarà dato incarico ad un perito (un ingegnere) di eseguire i carotaggi sui pilastri, e sulle pareti per verificare quali danni ha subito la palazzina, dichiarata inagibile.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su