Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, donna occupa abusivamente casa popolare e scoppia il caos

Agrigento, donna occupa abusivamente casa popolare e scoppia il caos

Da tempo aveva occupato abusivamente una casa popolare.  Approfittando della fine del lockdown, si è assentato poco più di due settimane, e al ritorno ha trovato l’alloggio occupato, anche in questo caso abusivamente, da una donna. È scoppiato il caos. C’è stata una lite accesa.
Da una parte un cinquantenne di Agrigento, dall’altra la nuova “abusiva”, una cinquantacinquenne, anche lei agrigentina. A riportare la calma, senza non poche difficoltà, i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento.  Tutto quanto è accaduto, l’altro pomeriggio, nel quartiere di Villaggio Mosè, dove insistono diverse palazzine appartenenti all’Iacp.
I poliziotti, prima, hanno ripristinato la calma, poi hanno avviato una serie di accertamenti. Hanno appreso che la donna qualche giorno prima aveva chiamato, proprio la polizia, per autodenunciarsi dell’occupazione abusiva.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su