Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata, le fiamme devastano le autovetture di due pescatori

Licata, le fiamme devastano le autovetture di due pescatori

Notte di fuoco a Licata dove due incendi hanno divorato le autovetture di due pescatori. Il primo rogo in via Giovanni Da Verrazzano. In fiamme un Fiat Doblò di proprietà di un pescatore sessantenne di Licata. Al momento dell’arrivo dei vigili del fuoco del locale distaccamento, l’auto era ridotta a carcassa. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Licata.  Non sono state rinvenute tracce di dolo. Tutte le ipotesi restano valide.
Poco più tardi altro intervento dei pompieri e dei carabinieri in via Torquato Tasso, per una Alfa Romeo 147, avvolta dalle fiamme. La vettura è di proprietà di un 42enne licatese, anche lui pescatore. Ed  è stata devastata dal fuoco. Anche in questo caso non sono state rinvenute tracce di benzina o contenitori sospetti.
Si segue la pista dolosa. Ma in in entrambi gli episodi in mancanza di certezze non viene escluso il fatto accidentale. I carabinieri stanno indagando, ma ad oggi, è escluso un collegamento fra i due episodi.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su