Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, immigrato crea il caos all’interno di una farmacia

Agrigento, immigrato crea il caos all’interno di una farmacia

Dopo essere entrato in una farmacia, al rifiuto dei titolari di dargli una confezione di pillole “Rivotril”, in quanto per quel farmaco è obbligatoria la prescrizione medica, è andato in escandescenza provocando il caos.

Ad evitare il peggio l’intervento degli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. È successo, ieri mattina, all’interno di una farmacia del centro cittadino.

Il protagonista della vicenda è un giovane immigrato. In evidente stato di alterazione ha causato momenti di panico. I poliziotti, una volta intervenuti manganelli alla mano, senza non poche difficoltà hanno allontanato l’individuo, successivamente, trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”.

Il ”Rivotril”, un psicofarmaco antiepilettico, che assunto con altre sostanze produce effetti ritenuti molti simili, ed anche più dannosi, a quelli dell’eroina. E le pasticche oltre ad essere assunte, sarebbero anche spacciate.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su