Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, hanno reagito al controllo della polizia: arrestati due giovani

Agrigento, hanno reagito al controllo della polizia: arrestati due giovani

Sono stati arrestati i due immigrati che hanno reagito ai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, impegnati in un servizio di vigilanza e controllo del territorio, per contenere il contagio del Coronavirus.  Tutto quanto dalle parti di piazza Marconi, nella vicinanze del viale della Vittoria e piazza Stazione. I poliziotti sono intervenuti per identificare un gruppo di giovani stranieri che, incuranti dei divieti imposti  dal Governo, immotivatamente si stavano assembrando.

Due dei predetti stranieri alla richiesta di esibire i documenti, da li a poco, sono andati in escandescenza, scagliandosi violentemente contro gli uomini in divisa. Sono stati immobilizzati e arrestati. Si tratta di un ventottenne, e un trentunenne, entrambi di origine nigeriana, residenti ad Agrigento. Sono accusati dei reati per resistenza, violenza, lesioni e minaccia a Pubblico ufficiale in concorso tra loro. Gli arrestati sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni, e posti agli arresti domiciliari.

L’arresto è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Agrigento, che per entrambi ha disposto l’obbligo di firma.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su