Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Usura ed estorsione, sgominata associazione a delinquere di agrigentini: 5 arresti

Usura ed estorsione, sgominata associazione a delinquere di agrigentini: 5 arresti

Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di plurimi delitti di usura ed estorsione aggravate. È l’accusa, pesantissima, alla quale devono rispondere cinque persone, appartenenti ad un intero gruppo familiare originario della provincia di Agrigento composto dal 59enne Vincenzo Scrima, da sua moglie coetanea Mariagrazia Sanzo e dal loro figlio Giovanni Scrima, di 31. La donna e’ l’unica dell’intera vicenda ad aver ottenuto i domiciliari, gli altri sono destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. In manette, oltre a loro, sono finiti anche anche il 38enne Giuseppe Ascrizzi e il 52enne Raffaele Ferrara, arrestati dai carabinieri del Comando provinciale di Milano.

L’operazione è scattata all’alba, quando i militari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale meneghino, che ha sposato in pieno le ricostruzioni di investigatori e inquirenti della procura. Stando alle prime informazioni apprese, l’indagine è nata a settembre 2019, quando una delle vittime del gruppo ha denunciato le minacce subite dagli arrestati, “impegnati” proprio nelle loro attività di estorsione e usura. Da lì i militari hanno poi identificato altre sette persone che erano finite nella “rete”.

Erano stati gli stessi carabinieri, a inizio febbraio, ad arrestare altri tre uomini, anche loro accusati di estorsione aggravata. I tre avevano messo nel mirino un noto imprenditore di San Giuliano Milanese – presidente anche della locale squadra di calcio.
I tre poi finiti in manette, per essere più “convincenti” in un’occasione avevano detto alla vittima “Ma manna a Stidda”, “mi manda la Stidda”, l’organizzazione mafiosa siciliana. Gli investigatori stimano che il giro d’affari del gruppo possa essere quantificato in 200mila euro.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su