Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Rissa nel centro di Raffadali, arrestate quattro persone

Rissa nel centro di Raffadali, arrestate quattro persone

Se le sono date di santa ragione, a calci e pugni, e nella baruffa qualcuno ha utilizzato anche un coltello e un mattone. Se non si sono registrati feriti gravi, è stato grazie al provvidenziale e tempestivo intervento dei carabinieri, giunti sul posto con più uomini. Alla fine i partecipanti sono stati arrestati. Le manette ai polsi sono scattate per tre raffadalesi S.R., 42 anni, M.D., 34 anni, e S.V., 32 anni, e un pakistano, H.H.M., di 25 anni, anche lui di fatto domiciliato a Raffadali.
Devono rispondere dell’ipotesi di reato di rissa aggravata. Il pubblico ministero Elenia Manno ha disposto gli arresti domiciliari I quattro sono difesi dagli avvocati Daniele Re, Agnesa Neculai, Giuseppe Pedalino e Rosa Panarisi. Il parapiglia è scoppiato, ieri pomeriggio, in pieno centro, nell’abitato raffadalese, sotto gli occhi allibiti e terrorizzati di residenti e passanti.
I carabinieri della Compagnia di Agrigento, e della Stazione di Raffadali, allertati da una chiamata al 112, con cui era stata segnalata la violenta colluttazione, sono immediatamente accorsi sul posto, proprio mentre i quattro individui erano ancora in forte stato di alterazione. Anche se all’arrivo degli uomini in divisa, nessuno dei partecipanti aveva in mano il coltello, poi ritrovato nell’auto di uno dei rissosi.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su