Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, dopo le rapine polizia setaccia il territorio comunale

Canicattì, dopo le rapine polizia setaccia il territorio comunale

Controllo straordinario del territorio a Canicattì, dopo gli ultimi fatti criminali, con una serie di rapine, soprattutto a distributori di carburanti. L’attività è stata disposta dal questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci. Sono state impegnate circa 30 pattuglie, con personale anche in abiti civili, e si è svolto in tutto il territorio comunale.

In totale 423 persone identificate, 204 veicoli controllati, 27 posti di controllo, 28 sanzioni amministrative per violazioni al Codice della strada, 30 conducenti veicoli controllati con alcooltest (1 positivo), 3 veicoli sottoposti a sequestro o fermo amministrativo, 3 patenti ritirate e numerosi punti della patente decurtati.

Inoltre, sono stati controllati 11 esercizi pubblici soprattutto bar e sale gioco, alcuni al vaglio per probabili irregolarità amministrative. Infine, sono stati controllate 22 persone sottoposte a misure alternative alla detenzione ed è stata denunciata un giovane per guida in stato di ebbrezza alcoolica.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su