Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Trovato con marijuana e bilancino di precisione, assolto 31enne canicattinese

Trovato con marijuana e bilancino di precisione, assolto 31enne canicattinese

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Giuseppe Sciarrotta, ha assolto “perché il fatto non sussiste”, Giuseppe Sorce, 32 anni, di Canicattì, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Accolte le tesi del legale difensore dell’uomo, l’avvocato Angela Porcello. Sorce era stato sorpreso con 13 grammi di marijuana.

La droga secondo il Pubblico ministero che ne aveva chiesto la condanna a 1 anno di reclusione, era destinata allo spaccio. IL canicattinese, nel corso della perquisizione domiciliare, venne trovato in possesso, oltre alla droga, anche di un bilancino di precisione e due tagliaerba.

L’avvocato Porcello da sempre ha sostenuto, che non è stata mai provata con certezza l’attività di spaccio.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su