Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Gettò acido addosso a dipendente supermercato, anziana resta ai domiciliari

Gettò acido addosso a dipendente supermercato, anziana resta ai domiciliari

E’ stato convalidato l’arresto di Maria Castellano, di 79 anni, di Alessandria della Rocca, accusata di lesioni personali gravissime, per avere gettato acido contro un dipendente di un supermercato, di piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ad Alessandria della Rocca.

Nell’udienza di convalida, la donna ha scelto la strada del silenzio, e si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Il giudice, Rosario Di Gioia, ha accolto la richiesta avanzata dal sostituto procuratore Christian Del Turco, ed ha applicato (confermato) gli arresti domiciliari.

Il commesso ferito con l’acido, un 49enne del posto, è fuori pericolo, ma a causa delle gravissime ustioni, ancora oggi, si trova ricoverato nel reparto “Grandi ustioni” dell’ospedale “Civico” di Palermo.

L’anziana è stata arrestata dai carabinieri di Alessandria della Rocca, coordinati dal Comando compagnia di Cammarata. Le ragioni per le quali ha attuato il gravissimo gesto, non sono state chiarite, visto che la stessa ha deciso di non rispondere alle domande del giudice.

Anche se è quasi certo che la causa scatenante sarebbe stata quella di una mancata promessa. Fra la pensionata e il quarantanovenne, più volte negli ultimi mesi, sarebbero scoppiati alterchi, e sembrerebbe che l’origine di tutto sia stato un impegno preso dall’uomo di interessarsi all’assunzione di una familiare dell’anziana, all’interno dell’esercizio commerciale. Impegno che non avrebbe mantenuto.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su